Le 10 migliori cose migliori da fare ad Almada

Le 10 migliori cose migliori da fare ad Almada

Dall'altra parte dell'estuario di Tagus da Lisbona è Almada, un ex quartiere industriale che è stato dato un lifting dagli anni '90.

Oggi le persone fanno la traversata dalla capitale per cenare con vista sul fiume e Lisbona, o per rilassarsi sulla lunga catena di spiagge sulla costa atlantica dell'Almada.

Un altro motivo per venire è per la potente statua di Cristo Rei, che è stata modellata su Cristo il Redentore a Rio e completato nel 1959. Sulla strada di Ginjal Riverside ci sono molti frammenti delle vecchie industrie di costruzione navale e pesca di Almada; Uno dei magazzini è stato trasformato in un museo marittimo e in un molo a Cacilhas è Dom Fernando II E Glória, l'ultima fregata in legno lanciata dalla Marina portoghese.

Esploriamo le cose migliori da fare in Almada:

Cristo Rei

Su una collina a 85 metri sopra la riva sud dell'estuario di Tagus è la risposta del Portogallo a Cristo il Redentore.

Questa statua monumentale è leggermente più piccola del punto di riferimento di Rio che l'ha ispirata e si trova a poco meno di 80 metri.

Era stato programmato dagli anni '30 quando il patriarca cardinale di Lisbona si recò in Brasile, ma fu completato nel 1959 grazie a Dio per aver tenuto il Portogallo fuori dalla seconda guerra mondiale.

Sul piedistallo della statua, che ridimensionerai per un ascensore e poi una rampa di gradini, puoi vedere l'intero estuario di Tagus, i quartieri storici di Lisbona e il 25 De Abril Bridge.

De Abril Bridge

Un altro identificatori di Lisbona, questo ponte sospeso ha condotto traffico sul tagus dal 1966. Più di 50 anni dopo il completamento, è ancora conteggiato tra i 30 più grandi ponti di sospensione del mondo, alti 70 metri e 2.7 chilometri di lunghezza.

Potresti anche individuare una somiglianza con i ponti di San Francisco, e questa non è una coincidenza in quanto è stata costruita dalla stessa compagnia che ha reso il Bridge di San Francisco-Oakland Bay.

Il livello superiore è per il traffico stradale sull'IP7, mentre il livello inferiore ha la linea ferroviaria Linha do Sul.

Cacilhas

Sul punto nord -occidentale di Almada, Cacilhas è un vibrante quartiere del lungomare.

Qui è dove troverai il terminal dei traghetti Lisbon -Almada e fino agli anni '90 Cacilhas era la casa di Lisnave - Estaleiros Navais de Lisboa.

Da allora il quartiere è stato rivitalizzato oggi è un posto dove rilassarsi, guardare attraverso il tagus, prendere un drink o un pasto in uno dei tanti ristoranti di pesce.

Rua Cândido dos Reis è pedonale e posato con terrazze di ristoranti, mentre il fiume Rua do ginjol ha un'atmosfera unica per i suoi vecchi magazzini in decomposizione e viste da sogno.

Traghetto a Lisbona

Ci sono traghetti a intervalli approssimativi di 20 minuti dalla porta del Cacilhas attraverso il tagus al cais do sodo di Lisbona.

L'ultima barca non parte fino alle 01:00, quindi avrai un sacco di tempo per indugiare durante un pasto serale o bere ad Almada.

La traversata dura 15 minuti e a € 1.25 Per un singolo è un viaggio turistico parsimonioso, che ti dà una nuova prospettiva del meraviglioso Bridge di 25 de Abril, i quartieri storici di Lisbona sulla riva nord e di nuovo al Cristo do Rei sul suo pesce persico elevato.

Il fiume di Lisbona

Dopo l'atterraggio a Cais do sodré non avrai bisogno di più di un paio di minuti per arrivare ad alcuni fantastici luoghi e attrazioni.

Il mercato Time Out è una food court cavernosa nel Mercado da Ribeira.

Con molte bancarelle e ristoranti pop-up è un modo elegante per assaggiare il meglio della cucina portoghese, che ti piacerà ai tavoli comuni socievoli.

Proprio da lì c'è l'ostentata architettura del 18 ° secolo del Praça do Comércio, il Lisboa Story Center e il National Contemporary Art Museum.

E poi su un'ascesa sopra le banchine c'è la cattedrale di Lisbona del XII secolo.

Tutti meno di dieci minuti a piedi dal cais do sodré.

Dom Fernando II E Glória

Acquistato permanentemente in Cacilhas è una fregata restaurata del XIX secolo che fu lanciata nel 1843. La barca da 50 gun era in servizio fino al 1878 e ebbe ancora un ruolo cerimoniale fino al 1940, come l'ultima barca a vela con spinta in legno costruita dalla Marina portoghese.

Da quel momento in poi veniva usato come eredità e una nave educativa fino a quando non fu distrutta da un incendio nel 1963 e rimorchiato a fanghi sul tagus in cui lo scafo fu abbandonato per 30 anni.

Nel 1998 fu completato un restauro di otto anni, e per l'ultimo decennio questa nave del museo è stata attraccata in Cacilhas per le persone che si imbarcano e vedere come l'equipaggio viveva e lavorava in lunghi viaggi con le vecchie colonie del Portogallo.

Praia Fonte da Telha

In Cacilha ti sentirai molto connesso a Lisbona, quindi ciò che ti colpirà per la spiaggia di Fonte da Telha è proprio quanto la città sembra lontana.

Sono solo 20 minuti intorno alla costa ed è in un lungo parco naturale a sud di Costa da Caparica.

La spiaggia, con sabbia bianca, continua per diversi chilometri ed è supportata da scogliere calcaree coperte di ginepro e pino scrub.

Non c'è sviluppo zero qui a parte il piccolo villaggio di Fonte da Telha.

Le onde sono spesso navigabili, ma se sei felice di rilassarti sulla riva avrai panorami delle montagne Sintra, mentre i delfini sono spesso avvistati dalla spiaggia e i tramonti devono morire.

Costa da Caparica

Le spiagge continuano fino alla bocca del tagus.

Questa parte settentrionale un po 'più turistica, ma le spiagge rimangono ampie e naturali.

Costa da Caparica è il resort principale qui e ha una serie di spiagge vivaci in estate, nonché ristoranti, scuole e centri per kit per surf, windsurf, kitesurf e bodyboarding.

In estate è un posto giovane e alla moda, con un'atmosfera da festa e ogni sorta di freschi ritrovi.

E forse la cosa migliore è che è tutto autenticamente portoghese poiché pochi turisti stranieri arrivano alla Costa da Caparica.

Boca do Elevatore Vento

Molti visitatori attraversano il tagus solo per questa attrazione, che è attaccata alla scogliera sul fiume.

Per una piccola tassa puoi cavalcare l'ascensore che ti porta giù dalla scogliera in un giardino paesaggistico vicino al bordo dell'acqua (Jardim Do Rio). Giorno o notte La vista di Lisbona sull'acqua è un tesoro.

Sul lato Almada puoi vedere i magazzini in rovina in rovina che fiancheggiano il molo.

L'ascensore è stato uno dei primi progetti di rigenerazione per il lungomare e aperto nel 2000. In cima c'è anche un caffè benedetto con panorami sorprendenti.

Casa da Cerca

In alto sopra la riva del fiume è una bellissima vecchia dimora acquisita dalla città nel 1988 e presto si è trasformata in un centro artistico contemporaneo.

Puoi fare il vaccino qui per un paio d'ore, esaminando le mostre, che sono principalmente per artisti locali e aggiornati ogni pochi mesi.

All'esterno sono giardini a tema creativamente dedicati ai pigmenti (vari fiori), tessuti (cotone e lino), oli (lavanda, rosmarino) e una piantagione di ciliegia, poiché questi alberi hanno prodotto la gomma usata nelle prime vernici.

Dopo aver preso un tè o un caffè al caffè e trova un posto sulla terrazza da portare nello skyline di Lisbona, Tagus e 25 De Abril Bridge.

Conveto dos capuchos

Nel paesaggio costiero protetto a ovest è un ex convento dell'Ordine di San Francesco.

Risale al 1558 ed è stato costruito da Lourenço Pires de Távora, un diplomatico importante che era il governatore di Tangeri per un certo periodo nel XVI secolo.

Essendo un convento francescano, l'edificio è discreto, ma la facciata merita un aspetto per i suoi pannelli di piastrelle che raffigurano la vita di San Francesco e lo stemma della potente famiglia Távora.

Un altro motivo per visitare è vedere l'Atlantico, la riva nord del Tagus e la Costa da Caparica dal Belvedere a una breve passeggiata dal convento.

Museu Naval

Fino agli anni '90 l'oceano era parte integrante dell'identità e del sostentamento di Almada, e dal Tagus sul Rua Do Ginjal è un museo coinvolgente che salvaguarda un po 'di questo patrimonio.

L'attrazione è ambientata in un lungo magazzino che apparteneva alla compagnia di pesca Olho-de-Boi, che un tempo gestiva una delle più grandi flotte di peschereccio del Portogallo.

Sono rappresentate tutte le ex industrie di Almada, tra cui costruzione navale, riparazione e pesca delle navi.

Nella sala puoi ispezionare strumenti antichi forge e carpenteria, rigging, navi modello, tuta di immersione vintage e soffietto.

Forum Almada

Il terzo più grande centro commerciale in Portogallo si trova ad Almada, proprio accanto al Parque Da Paz.

Questo elegante centro è stato ufficialmente aperto nel 2002 dal Primo Ministro e ha ottenuto il plauso come "miglior nuovo centro commerciale al mondo" nel 2004. Il centro commerciale, ambientato su tre piani, accoglie circa 18 milioni di visitatori all'anno ed è enorme che prende l'equivalente di 10 tiri da calcio.

Se c'è qualcosa di cui hai bisogno, tutti i grandi negozi di moda mainstream come Zara e H&M sono qui, nonché un supermercato, un ristorante e un cinema.

Un tocco pulito è il caffetteria da parte delle fontane.

Parque Da Paz

Per un po 'di vegetazione potresti saltare in metropolitana per un paio di fermate a Cova da Piedade per un po' di circa un'ora o giù di lì.

Un altro aspetto della rigenerazione di Almada negli anni '90, il parco è più di 60 ettari e ha aree di riposo a foglia, un grande lago, boschi d'albero e prati espansivi.

Ci sono più di 110 specie di alberi nel parco, tra ulivi, cipressi, abeti rossi e pini.

Il prolifico scultore moderno José Aurélio ha progettato il monumento alto 26 metri à paz.

Giorni fuori

Non c'è limite alla quantità di luoghi memorabili che puoi visitare in auto o per i trasporti pubblici.

Appena a ovest del 25 De Abril Bridge si trova il quartiere di Belém, che ospita l'omonimo torre di guardia e il monastero di Jerónimos, sia il sito dell'UNESCO che elencato nelle sette meraviglie del Portogallo.

Ovviamente c'è molto di più di Lisbona che ti aspetta, ma a ovest c'è anche Sintra e la sua collezione di palazzi reali.

Potresti anche mettere gli occhi a sud sullo splendore selvaggio del Parque Natural da Arrábisa, dove ci sono ricchi boschi e calette isolate ai piedi delle scogliere più alte del Portogallo continentale.