Le 10 migliori cose migliori da fare a Guarda

Le 10 migliori cose migliori da fare a Guarda

Sulla cuspide settentrionale della catena montuosa di Serra da Estrela, Guarda è costruita attorno a un castello medievale.

Ci sono resti di queste pareti e due torri a Guarta, così come un quartiere ebraico in cui le iscrizioni ebraiche sono durate dal 1100.

La cattedrale gotica dominante è l'attrazione stellare e ti consente di salire sul tetto per esaminare la città.

Il resto della tua visita sarà sequestrato nelle strade della città vecchia, in soggezione dei palazzi del XVII secolo e delle dimore medievali che sfoggiano ancora i cappotti delle armi delle loro famiglie.

E puoi avventurarti nella Serra da Estrela per esaltatrice paesaggio di montagna o portare giorni a pittoreschi villaggi o spiagge montaghi dove è possibile fare il bagno nelle fresche acque del fiume.

Esploriamo le cose migliori da fare a Guarda:

Cattedrale di Guarda

Sicuramente il monumento principale di Guarda, la Cattedrale è gotica con alcune influenze manueli.

I lavori iniziarono nel 1390 e proseguirono fino alla metà del XVI secolo, quando furono aggiunte alcune delle pietre più teatrali.

Questo può essere visto sul portale, i pinnacoli che corrono ogni parete esterne e sulle colonne tortuose all'interno.

Come è stato costruito in epoca medievale, la chiesa ha meno della ricca decorazione che ottieni nell'architettura barocca portoghese; L'appello deriva dalle sue volte, un magnifico reredo scolpito di calcare nel 1553 e il suo senso di scala.

Puoi prendere le scale sul tetto per vedere i contrafforti e i pinnacoli volanti e per guardare la guardia e la sua campagna.

Muri difensivi di Guarda

Idgenti intorno alla città vecchia di Guarda passerai sotto i passaggi di pietra o persino scoprirai che i limiti urbani sono ancora segnati dalle pareti medievali.

Questi furono eretti nel regno di Sancho I all'inizio del XIII secolo e furono rafforzati dai successivi monarchi nei prossimi 200 anni.

Uno dei migliori frammenti rimasti è la Torre Dos Ferreiros, dal regno del re Denis, che proteggeva un cancello e ha un oratorio all'interno con un'immagine di un Cristo crocifisso, "Senhor dos Aflitos".

Castello di Guarda

Essenzialmente una parte delle pareti, del castello di Guarda o di Torre de Menagem, è una torre nel punto più alto della città più alta del Portogallo.

Ha un piano pentagonale irregolare e poggia da solo su uno soffio in granito.

C'è una scala che porta dalla città, e vale la pena per la vista a volo d'uccello di Guarda da questo punto dominante.

All'interno c'è anche un piccolo museo sulla storia della città, con tempi di apertura limitati.

Praça Luís de Camões

La piazza centrale di Guarda è proprio di fronte alla cattedrale ed è uno spazio incantevole, per lo più senza auto contenuto da case storiche dipinte bianche o con granito nudo.

Ci sono alcune cose che ti daranno una visione più approfondita della città: una è la statua di Sancho I, che regnò dal 1185 al 1211 e concesse a Guarda la sua Carta della città nel 1199. In una vecchia casa raffinata con una loggia c'è l'ufficio turistico e Loja da Guarda.

Questo vende autentici prodotti regionali e artigianato come filato, gioielli, sapone e cioccolato.

Museu da Guarda

Ospitato nel seminario episcopale, il museo di Guarda ti porta in viaggio cronologico attraverso la storia della regione.

È stata fondata nel 1940 e ha più di 4.800 artefatti nel suo archivio.

Sfogliarai l'archeologia da prima dell'arrivo dei romani, scultura e pittura sacra da istituzioni religiose, pistole antiche e pittura portoghese del 1800.

Ci sono anche esposizioni per le tradizioni folk intorno a Guarda, con fotografie di archivio, ceramiche e giochi tradizionali.

Il seminario merita una menzione in quanto è un ottimo edificio manierista dal 1601 con un nobile portico decorato con colonne, archi e doccioni.

Vecchio centro

Dopo essersi accanto a Praça Luís de Camões e le sue strade in collegamento (Largo da Sé o Dom Miguel de Alarcão) potresti notare qualcosa di bello su alcune delle case degli statelier in quanto hanno lo stemma di famiglia scolpito nelle loro facciate.

Nel frattempo appena dentro le pareti vicino al gate Porta d'El Rei è dove il quartiere ebraico di Guarda era nel 1200 e ci sono iscrizioni ebraiche se sai dove trovarle.

Sul retro della cattedrale controlla il solare do alarcão, una dimora del 1686, con una cappella annessa.

Questo meraviglioso edificio ora è un Pousada (Heritage Hotel) se vuoi un posto dove stare con stile.

Igreja de São Vicente

Questa chiesa è su Rua Direita, una delle arterie principali della città vecchia che collega la Porta d'El Rei con la Porta da Erva.

Ha origini medievali, ma è stata completamente ricostruita nel 1790, con piani elaborati da António Fernandes Rodrigues addestrati in italiano.

È un monumento che devi vedere a causa delle piastrelle che ricoprono le pareti della navata.

Se conosci le tue storie della Bibbia, riconoscerai le immagini in questi pannelli, mostrando l'annunciazione, la visita, la passione, il volo per l'Egitto e la torre di David, tra gli altri.

Capela de Nossa Senhora do Mileu

Fuori dalle pareti a pochi passi dal centro di Guarda è uno dei monumenti più antichi della città.

La data esatta in cui è stata fondata questa cappella romanica è sconosciuta, ma si ritiene che sia stato un luogo cristiano di culto durante l'era moresca, fondata molto prima del 1100.

È un piccolo edificio modesto e robusto che è diventato un sito di pellegrinaggio del 1300 in poi ed è su una delle rotte per Santiago de Compostela in Spagna.

C'è anche un mistero nel posto, grazie alle rovine accanto alla cappella, che sono state scoperte nel 1953 e potrebbe tornare ai tempi romani.

Teatro Municipal da GuardA

Se sta succedendo qualcosa di culturale in Guarta, puoi scommettere che il luogo sarà questo edificio minimalista con due enormi cubi di cemento e vetro.

Il più grande di questi ha due auditorium (il più grande di cui ospita 600), mentre il cubo più piccolo ha una fase di musica dal vivo e una galleria.

Il teatro è stato aperto nel 2005 ed è diventato un punto di riferimento moderno per la città.

Il programma è artistico e sorprendentemente ricco per una città di medie dimensioni, con spettacoli teatrali, concerti orchestrali, fado, teatro, danza e proiezioni di film indipendenti e mostre di arte e fotografia contemporanea.

Parque urbano do rio diz

Un paio di chilometri dal vecchio nucleo è un parco che ha quasi bisogno di una seconda interpretazione.

È uno spazio pubblico gratuito con alcune delle cornici di arrampicata più inventive che avrai visto e i visitatori più piccoli lo adoreranno.

C'è una torre con scivoli, tutti i tipi di cornici da arrampicata, sega e rotonde e un'installazione bizzarra che assomiglia un po 'a una stazione spaziale e ha un anello di tunnel metallici per i bambini da strisciare attraverso.

Puoi anche noleggiare kart a pedale per i bambini per cavalcare i percorsi tortuosi qui.

Castelo de Linhares da Beira

Come Guarda, questo castello a ovest fu ordinato da Sancho I e sarebbe stato una fortezza strumentale alta nella Serra da Estrela.

Dopo che il Portogallo era stato "riconquistato" dai Mori a metà del XIII secolo, l'attenzione si trasformò in Spagna moderna nell'est.

E questa epica fortezza era dotata di due recinti murati, due cisterne (per acqua potabile) e quattro porte.

Il castello e le sue drammatiche torri rettangolari sono un must, ma risparmiano anche un po 'di tempo per colpire il delizioso vecchio villaggio accanto a esso, dove c'è una rete di strade di ciottoli tortuose.

Torre di Centum Cellas

Una facile guida a sud c'è una rovina enigmatica sulla cresta di una collina con viste lontane in ogni direzione.

Risale ai tempi romani e per molti anni la maggior parte delle persone presumeva che fosse una sorta di struttura difensiva.

Ma la verità è più eccitante, in quanto apparteneva a una splendida villa, costruita intorno al 1 ° secolo.

Il proprietario era Lucius Caecilius, che fece la sua fortuna nel commercio di stagno.

In tempi medievali una cappella è stata installata nell'edificio ed è stata anche utilizzata come torre di guardia.

Sortelha

Sempre in corsa per il villaggio più bello del Portogallo, Sortelha è una capsula del tempo gigante.

Alla cima di una collina c'è un piccolo insediamento di case di pietra protette da pareti del 13 ° secolo e controllate dall'alto da un castello.

Se sembra formidabile, perché questo era un villaggio di frontiera sotto costante minaccia da Castiglia e Leon ad est nel Medioevo.

Più tardi, le pareti e le bellissime strade di granito furono tutte conservate perché i suoi residenti si trasferirono tutti nel XIX secolo in terre più fertili intorno alla periferia.

Serra da Estrela

Guarda è a distanza toccante dalla catena montuosa più alta del Portogallo continentale.

È un'enorme cresta di granito, piena di valli glaciali e apprezzato per la sua fitta foresta di pino, castagno e holm in quercia, nonché bizzarre formazioni di roccia di granito.

In inverno questo è l'unico posto in Portogallo in cui puoi sciare o snowboard.

La stazione sciistica si trova a sud del parco, mentre qui a nord puoi andare in unità panoramica o rintracciare alcuni occhiali naturali come la cascata di Poço do Inferno.

E se hai prurito per l'avventura ci sono quasi 400 chilometri di percorsi contrassegnati per escursioni, cavalli a cavallo o mountain bike.

Spiagge fluviali

Senza oceano per centinaia di chilometri e calore bruciante nei mesi estivi, potresti aver bisogno di un posto dove rinfrescarsi.

In questa parte del paese la risposta sono le spiagge fluviali (Praias fluviais). A Valhelhas c'è un posto meraviglioso per fare il bagno nel Serra da Estrela Natural Park; C'è una diga nel fiume che crea una pozza di acqua limpida e scintillante in un vasto paesaggio di montagna.

Ce n'è un altro ad Aldeia Viçosa, dove c'è un'altra piscina chiara, questa avvolta nella foresta di pine.