Le 10 migliori cose migliori da fare a Niort

Le 10 migliori cose migliori da fare a Niort

Su due colline nel dipartimento di Deux-Sèvres della Francia occidentale, la città di Niort ha una reputazione di operaio fondata sui suoi servizi finanziari. Ma se dai un'occhiata più da vicino, Niort e la vicina regione di Marais Poitevin ti vinceranno il cuore.

Tenere ondeggiando il vecchio quartiere di Niort è una fortezza medievale dei tempi di Eleanor di Aquitaine, e se si viaggia lungo il Sèvre Niortais ci sono più castelli da un'era lontana quando Poitou era indipendente dalla Francia. Niort può anche essere la tua casa mentre scopri Venise Verte, un paesaggio pastorale di zone umide attraversato dai canali.

Esploriamo le cose migliori da fare a Niort:

Donjon de Niort

Dopo aver sposato Eleanor of Aquitaine, il re inglese Henry II ha tentato di sostenere le sue nuove terre costruendo spettacolari castelli come questo.

Quello che vedi ora era un tempo il centro di un intero distretto fortificato, con giardini, case e terreni di sfilata.

Ora ci sono due tappi del XII secolo, alti 28 metri e uniti da un edificio più piccolo del 1400.

I mantenuti hanno un'architettura quasi identica, con torri cilindriche agli angoli e quasi nessuna apertura nelle loro pareti.

Per una piccola tassa per un tour o una visita indipendente, salindo le scale a spirale strette ai tetti e controllando le mostre archeologiche all'interno.

Musée Bernard d'Agesci

Figlio di Niort, il pittore del 18 ° secolo Bernard D'Agesci stava per diventare membro dell'Académie a Parigi proprio come è stato soppresso durante la rivoluzione.

Così tornò a Niort e fece molto per la cultura in città, stabilendo la prima biblioteca e aprendo un museo e un giardino botanico.

Questa attrazione, aperta nel 2006, è nominata in suo onore ed è essenzialmente tre musei in uno, con le ali di arte e storia naturale, nonché gallerie sulla storia dell'educazione in quanto è ambientata in una ex scuola femminile.

Tra le molte mostre eccellenti ci sono la ceramica di Parthenay, gli strumenti a corde antichi, gli orari regionali, i fossili e l'insegnamento degli accessori del 1900.

Vecchio niort

È molto divertente perdersi nelle vecchie strade di Niort che si affrettano le due colline, e ogni tanto ti troverai di fronte a un vecchio edificio eccezionale da fotografare.

Puoi ottenere un itinerario di tutte le case "Hôtels" e case in legno in città, come la sensazionale Maison de la Vierge, il cosiddetto per la sua scultura di Vergine e Child in un angolo.

Su Rue Du Pont ti imbatterai in L'Hôtel de Chaumont, che risale al 1400 ed era la città natale di Françoise D'Aubigné, la seconda moglie di Louis XIV.

Le Pilori

Questa ormeggiata sala trapezoidale nel mezzo del vecchio Niort è dove si trovava la piloria medievale, il che spiega il nome.

Le Pilori risale al 1500 quando gli fu dato il suo attuale design rinascimentale, mentre il campanile sopra è del secolo successivo.

Fino alla rivoluzione questo era il municipio di Niort, ed è opportunamente splendido, con torri semicircolari agli angoli, machicolazioni decorative e finestre ingombranti.

Per un certo periodo era una libreria ma ora è uno spazio per le mostre d'arte temporanee.

Château du Coudray-Salart

A meno di 10 chilometri lungo il D743 dal centro di Niort sono le rovine di un castello dominante.

Il Château du Coudray-Salbart fu schierato nel 1200 dai signori di Parthenay, alleati del re inglese Giovanni, per proteggere la traversata del fiume Sèvre NiorAise.

Ma quando Poitou fu annesso alla corona francese qualche decenni dopo, il castello perse il suo valore strategico ed è stato seduto fatiscente da allora.

È fantastico per noi perché possiamo controllare l'architettura del XIII secolo che non è mai stata rielaborata: volte a coste, caminetti giganteschi, latrine, loop di freccia e, più figo di tutti, un passaggio segreto che corre all'interno delle pareti.

Marais Poitevin

Niort è al margine orientale di una magica regione di palude, ricca di storia e natura.

Sarai più vicino alla parte più bagnata delle paludi, i Marais Mouillés, che sono stati soprannominati Venise Verte (Venezia verde). Lo scenario qui è intrecciato con canali, attraversato da poggiapiedi in legno e foderato con cenere, ontano e foresta di pioppo non toccate o adorabili cottage in pietra.

Tutto si muove un po 'più lentamente in Venise Verte e puoi andare avanti lungo i corsi d'acqua in barca o divagare in profondità nel bosco su sentieri non frequenti.

Maison du Marais Poitevin

Alla vicina vicina di Niort, COULON puoi fare i conti con Marais Poitevin ed Ecosystem, Industries and Customs.

Ci sono cinque sale espositive all'interno di questa casa storica, completa di qualcosa chiamato "Maraiscope", che ha proiezioni animate sulla storia dei Marais.

Puoi imparare come le persone si guadagnavano da vivere dalla terra, pescano anguille nelle paludi e navigando i canali su speciali barche a scafo piatto.

È il posto giusto per armarti con fatti sulla natura e sui modi di vivere nei Marais prima di andare a esplorarlo da solo.

La Coulée Verte

In 15 ettari al centro della città, il Coulée Verte (corridoio verde) è una cintura di banche, banche, isole fluviali e ponti sul Sèvre NiorAise.

Con un'abbondanza di fogliame è un posto meraviglioso per le passeggiate per l'acqua, attraversando ponti con nomi evocativi come Le Pont des Arts o Eax Vives (White Waters). I principali punti di riferimento di Niort come il Donjon e le chiese di Notre-Dame e Saint André sono tutti in fila per le foto, e le case in pietra del fiume accanto a Les Vieux Ponts lo rendono una scena molto carina.

COULON

Spesso indicato come la capitale di Venise Verte, Coulon è anche nell'elenco dei "Plus Beaux Villages de France". Se hai voglia di un viaggio su una delle barche distintive a fondo piatto della regione, conosciute qui come "Batais", questo è il posto dove stare.

Puoi chiedere una guida/barcaiolo che ti parlerà delle paludi o prendi la tua barca e vai ovunque tu scelga.

Non ci sono molti grandi panorami nel villaggio, ma c'è molto da amare per le sue sponde del canale e affascinanti vecchie case con persiane colorate.

Les Halles de Niort

I mercati al coperto sono sempre raccomandati nelle città francesi, ma Niort è sicuramente uno dei più animati.

La squisita sala in metallo e vetro del 1869 è un pilastro della comunità, accanto al Donjon e con più di 100 commercianti.

Non sono solo gourmands a essere sopraffatti dalla qualità e dalla varietà di carni, salumi, formaggi, pesce, frutta, miele, pane fresco, verdure e pasticcini.

Se hai la tua casa per le vacanze non vorrai fare acquisti da nessun'altra parte, ma i giornalisti potrebbero fare scorta di deliziosi cibi locali per il picnic perfetto in Venise Verte.

Il momento migliore per chiamare è presto sabato per il giorno del mercato in cui ci sono anche bancarelle all'esterno.

Église Notre-Dame

La chiesa più antica di Niort fu iniziata nel 1400 sul sito degli edifici cristiani che tornano al primo Medioevo.

La Chiesa di Notre-Dame fu completata relativamente rapidamente, nel 1534, ed è un esempio costante di fiammeggianti architettura gotica sia all'interno che all'esterno.

I restauri furono effettuati nel 1800, ma questi rispettavano l'architettura gotica.

Uno dei contributi straordinari di questo periodo è il magnifico pulpito di quercia intagliato del 1877, raffigurante scene del Nuovo Testamento.

All'esterno controlla i pinnacoli sulla guglia, che danno alla struttura di 75 metri un curioso aspetto seghettato.

Les Oiseaux du Marais Poitevin

Una patch di otto ettari del Marais Potievin è riservata come un santuario degli uccelli dove è possibile arrivare a contatori di 70 diverse specie che fanno i loro habitat nelle zone umide.

Questi oystercatcher, aironi, anatre e passioni vivono in semi-cattività in recinti aperti sotto le reti.

Incluso nell'ingresso è un giro in barca lungo i canali nel parco, per avere la natura e la storia umana delle paludi spiegate da una guida multilingue.

Successivamente puoi fermarti dallo zoo di Petting dove puoi fare amicizia con animali domestici della regione come asini, muli e capre.

Château de cherveux

I minuti su per la strada sono un castello estremamente romantico circondato da un fossato e con architettura risalente tra il 1100 e il 1400.

Fu tramandata da vari nobili e un tempo era nelle mani del clan scozzese Robert Cunningham.

I suoi proprietari del 18 ° secolo, il Conte e la contessa di Narbonne-Plet furono ghillotinati nella rivoluzione e la proprietà fu sequestrata dallo stato e venduta.

L'edificio è ora una residenza privata, ma il suo proprietario offre tour informativi con un accordo precedente, che ti mostra intorno a torri, ponte di pietra, terreno e sottolineando la pietra sapientemente scolpita.

Cattedrale di Mailleza

Salire sopra la palude sono le rovine sorprendenti di questa Abbazia trasformata nella Cattedrale che fu abbandonata nel 1600.

Devi vederlo per la sua architettura in decomposizione, ma c'è un po 'di più in questo sito.

Quando arrivarono i monaci benedettini, questa era un'isola che colpì su un paesaggio in acqua, ma nel XIII secolo scavarono i canali per creare terreni abilitanti e avevano un impatto duraturo sul Marais.

Parte della pietra fu rimossa nel 1700, ma la cattedrale fu designata nel sito del patrimonio nel 1840, così grandi frammenti di cattedrale, refettoria, cantine, cucina, dormitorio e sistema difensivo sopravvivono.

Prelibatezze locali

Qualcosa di molto particolare per Niort e il Marais Poitevin è l'Angélique (Garden Angelica). Dal 1602 questa pianta è stata coltivata per curare ogni disturbo a cui puoi pensare ed è stata persino portata per allontanare la peste! Un tempo ogni parte della pianta veniva mangiata intera, ma ora gli steli e le radici vengono usati per aromatizzare caramelle, liquori o trasformati in marmellata.

I liquori, le marmellate e le caramelle sono regali eccellenti da portare a casa, ma Garden Angelica entra anche in piatti salati locali come trota fritta o frittata o frittata.

Inoltre, se controlli la mappa noterai che sei solo un'ora a nord di Cognac, quindi la gita di un giorno a Martell o Hennessy sarebbe qualcosa da considerare.