Le 10 migliori cose migliori da fare in Norvegia

Le 10 migliori cose migliori da fare in Norvegia

La Norvegia è un luogo in cui il vecchio e la nuova miscela perfettamente e dove puoi trovare attrazioni naturali che si spingono per lo spazio accanto a luoghi culturali all'avanguardia. La capitale di Oslo è tanto vibrante come arrivano, ma se preferisci puoi fare un viaggio in montagne innevate e splendide gole. Questo è noto per essere la terra del sole di mezzanotte, dove i giorni non finiscono mai e il sole è permanentemente nel cielo durante alcune parti dell'anno, ed è anche uno dei luoghi del mondo in cui è possibile individuare l'aurora boreale , uno dei più spettacolari spettacoli naturali sulla terra.

La Norvegia è uno dei paesi più ricchi d'Europa, quindi puoi aspettarti strutture di alta qualità se viaggi qui come una buona gamma di opzioni di trasporto pubblico. La Norvegia è anche nota per essere incredibilmente al sicuro, quindi è una buona opzione per le donne che possono viaggiare in tutto il paese con facilità. Benedetto con una storia affascinante, certamente non sarai a corto di attività qui, dai musei ad altre attrazioni come i ghiacciai. Puoi imparare tutto sull'interessante cultura vichinga qui, controllando anche i lati moderni della Norvegia che abbondano ad ogni turno.

Ecco le cose migliori da fare in Norvegia ..

Fare un viaggio in treno

La Norvegia ha alcune fantastiche rotte ferroviarie complete e facili da usare, quindi uno dei modi migliori per godersi il paese è in treno.

Ci sono oltre 2.000 miglia di binari qui e i viaggi panoramici significano che puoi prendere in Norvegia da una prospettiva completamente diversa.

Alcuni dei momenti salienti includono la ferrovia Bergen che ti passa oltre l'altopiano di Hardangervidda e la ferrovia Dovre che va da Oslo a Trondheim.

Esplora il Monte Floyen

Se vuoi ottenere le migliori viste su Bergen, allora devi venire a Mount Floyen, che è una vetta di 399 metri che si affaccia sulla città.

Se ti senti pigro, puoi facilmente portare la ferrovia funicolare verso l'alto che richiede 8 minuti e ti offre vista su Bergen e i suoi notevoli fiordi.

Vicino alla cima c'è un'area di attesa, e se non ti piace la funicolare, puoi sempre fare un'escursione in cima e mountain bike sui sentieri vicini.

Un altro grande sorteggio qui è il ristorante folk di Floyen che ha recital di musica tradizionale e cibo locale.

Visita la Cattedrale di Oslo

La Cattedrale di Oslo è uno dei principali pareggi della città e sarebbe stato costruito nella sua forma originale nell'XI secolo.

Lo stile della chiesa è barocco ed è stata la prima chiesa ad essere mai stata fondata in Norvegia.

Come ci si aspetterebbe, la chiesa ha visto una processione di eventi iconici come quelli della famiglia reale, e ora puoi vedere tutta la storia per te durante un viaggio qui.

Le cose da cercare includono l'organo grande, nonché il pulpito ornato e i murali colorati che coprono il soffitto.

Prendi un traghetto

Un altro ottimo modo per dare un'occhiata al paese è fare un viaggio sul traghetto Hurtigruten che ti porterà in alcune delle parti meno esplorate della Norvegia.

Il nome per i traghetti sono i piroscafi costiere e puoi prenderne uno a Bergen e viaggiare a Kirkenes che impiegherà un epico 12 giorni.

Lungo la strada, tuttavia, puoi salire e spegnere in alcune delle porte panoramiche per le quali la Norvegia è famosa.

Esplora la regione di Geirangerfjord

Geirangerfjord fa parte dell'enorme rete di Norvegia Fjord ed è anche un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Si estende su molte miglia ma alcuni dei punti salienti includono Alesund nel nord, che è noto per il suo scenario norvegese ghiacciato.

Altri buoni punti includono Sunnylvsfjord che ha alcune delle viste più belle sulla campagna.

Se vuoi ridimensionare uno dei picchi qui, scegli la vetta Dalsnibba che si attesta a 4.905 piedi.

Uno dei modi migliori per ammirare lo splendore qui è prenotare un tour che ti porterà in tutti i luoghi più belli della regione in modo da non perdere nulla.

Meravigliarsi della cattedrale artica

La Cattedrale dell'Artico è opera di un architetto norvegese chiamato Jan Inge Hovig e risale al 1965. Di conseguenza questa è una delle cattedrali più recenti del paese ed è costruita in uno stile drammatico.

La struttura ha lo scopo di sembrare grandi blocchi di ghiaccio e troverai mosaici scintillanti all'interno e la facciata iconica che è realizzata in vetro e contrassegnata con un grande crocifisso.

Durante l'inverno la cattedrale è illuminata dall'esterno facendola apparire ancora più spettacolare.

Tour Akershus Castle

Il castello di Akershus fu costruito durante il periodo medievale nel 1299 e doveva proteggere Oslo da un'invasione nemica.

Nel corso degli anni ha assunto molti usi tra cui l'operazione come castello del Rinascimento e una prigione in tempi più moderni.

Ora è utilizzato dal Ministero della Difesa norvegese e puoi visitare e prendere alcune stanze grattri qui come le sale per il banchetto e la cappella.

Ci sono anche collezioni antiche qui che ti portano in un viaggio attraverso la storia del castello, quindi se vuoi imparare a conoscere la Norvegia ai tempi vecchi, allora questo non deve essere perso.

Visita il cerchio artico

Molte persone non si rendono conto che gran parte della Norvegia si trova nel cerchio artico e questo significa che è il posto migliore per cercare il sole di mezzanotte.

Questo fenomeno naturale accade ogni anno intorno al solstizio d'estate quando il sole non tramonta mai ed è permanentemente il giorno.

Un'altra caratteristica chiave del cerchio artico è la presenza della famosa figura settentrionale che sono realizzate da particelle del sole che entrano nell'atmosfera terrestre.

Viaggia lungo la strada dell'Oceano Atlantico

Un viaggio lungo l'Atlantic Ocean Road in Norvegia non è da non perdere.

Il percorso si estende per 5 miglia di costa robusta ma spettacolare e ti porterà oltre gli affascinanti villaggi di pescato.

C'è una rotta fissa che puoi seguire in quanto questa è ora una delle migliori attrazioni in Norvegia e uno dei principali punti di interesse è l'iconica grotta della chiesa del troll.

Vai a sciare nelle Alpi di Lyngen

Le splendide Alpi Lyngen si trovano nel circolo artico e racchiudono una catena montuosa che si estende per 90 chilometri al confine con la Svezia.

L'area è coperta da fiordi, ghiacciai e fiumi e troverai picchi impennati e gole panoramiche.

I passatempi popolari nelle Alpi includono slittamento per cani o iscriversi a un safari di neve, e c'è anche un'alta possibilità di vedere l'aurora boreale qui.

Lo sci e l'arrampicata su roccia sono anche le migliori attività nelle Alpi di Lyngen e la vetta più alta di nome Jiekkevarre si trova a 1.833 metri.

Visita il Museo Kon-Tiki

Il Museo Kon-Tiki di Oslo ospita una collezione di cimeli di Thor Heyerdahl, un famoso esploratore norvegese.

Ci sono una serie di gallerie dedicate a diverse esplorazioni che Heyerdahl ha intrapreso, nonché un tour delle caverne che è lungo 30 metri.

Se sei interessato alla topografia e alla geologia della Norvegia, questa è una buona scelta e puoi persino dare un'occhiata a una mostra subacquea che presenta uno squalo balena.

Il ristorante del museo qui è anche famoso per aver servito le tradizionali specialità norvegesi come la casseruola di pesce Kon-Tiki.

Meravigliarsi del Vigland Sculpture Park

Il Vigland Sculpture Park è dedicato al lavoro di Gustav Vigeland, un famoso scultore norvegese.

Qui troverai oltre 200 pezzi realizzati in bronzo e granito e questo è anche il più grande parco di sculture del suo genere che mostra il lavoro di un singolo artista.

Ci sono diverse sezioni per il parco tra cui il cancello principale, il parco giochi per bambini, la vita delle ruote e il ponte.

Gran parte del lavoro di Gustav mostra emozioni umane complesse e puoi individuare sculture inquietanti come scheletri immersi nei rami degli alberi.

Ammira i dipinti al Munch Museum

Uno dei norvegesi più famosi di tutti i tempi è Edvard Munch che è noto per il suo stile simbolista.

Il museo è in funzione dal 1963 e qui 1.200 dipinti e 4.500 disegni e un'impressionante collezione di 18.000 stampe.

Ci sono alcuni pezzi scultorei e pietre litografiche, nonché cimeli dedicati alla vita di Munch come lettere e libri.

Visita il museo della nave vichinga

Il Museo delle navi vichinghi è uno dei musei più amati in Norvegia e mette in mostra una serie di artefatti del periodo vichingo.

Ciò include oggetti trovati nelle tombe locali e navi vichinghe in tutta la loro gloria.

Tre delle barche lunghe qui risalgono al IX secolo e sono incredibilmente ben intatte essendo state parzialmente conservate in terre di torba.

Il più famoso di questi è la barca Oseberg che si diceva fosse usata nei tempi antichi come una nave sepoltura per la nobiltà vichinga.

Goditi il ​​museo norvegese di storia culturale

Situato su Oslo Fjord si trova il Museo Norwegian di storia culturale.

Qui puoi scoprire tutto sulla ricca cultura di questo paese risalente al 1500 fino ai tempi moderni.

Il museo presenta pezzi di tutto il paese e puoi trovare oggetti firmati come una statta di legno del XIII secolo.

Altre sezioni sono dedicate alle ricostruzioni delle tradizionali case norvegesi e ai vestiti che avrebbero appartenuto al popolo Sami.

Chiunque abbia interesse per il folklore norvegese e l'arte non dovrebbe anche dare una mancanza al museo e ci sono giocattoli, fotografie e vetrine di ballo popolare eseguite qui durante tutto l'anno.

Visita il villaggio di Geiranger

Il villaggio di Geiranger è impostato contro scogliere scoscese e drammatiche ed è circondato da foreste e corsi d'acqua.

Situato sulla costa, Geiranger è un bel postcard ed è noto per le sue case colorate dipinte in tonalità diverse.

C'è anche un delizioso porto di pesca dove puoi guardare la gente del posto attirare le loro catture e si dice che i paesaggi qui abbiano ispirato il film congelato.

Tour municipio di Oslo

Molte persone non pensano a Oslo come a una città culturale, ma questo non è corretto e il municipio di Oslo mostra la politica e la cultura della Norvegia.

L'edificio stesso è uno dei più famosi nel paese ed è stato costruito nel 1915 e ora troverai una serie di gallerie all'interno come la galleria del festival e una serie di graziosi affreschi del 20 ° secolo.

Assicurati di non perdere altri artefatti iconici come il murale di ST.

Hallvard che è il santo patrono di Oslo.

Esplora i fiordi di Tromso

I fiordi di Tromso siedono tra graziose insenature e isole che tornano verso le vette ghiacciate e alla fine si svuotano nel Mar norvegese.

I corsi d'acqua sono costituiti da lunghe reti che si sarebbero verificate durante l'era glaciale.

Uno dei modi migliori per ammirare la maestosità dei fiordi è fare un tour qui che spesso include una battuta di pesca come le acque qui che pullulano di merluzzo, salmone e halibut.

Nei mesi più caldi puoi andare in kayak o canoa qui e se pianifichi un viaggio tra dicembre e febbraio, ci sono buone possibilità di vedere l'aurora boreale.

Visita il Museo Ibsen

Uno dei residenti più famosi della Norvegia è stato Hendrik Ibsen che è conosciuto in tutto il mondo per i suoi drammi.

Il museo è ambientato nell'ex casa di Ibsen e ci sono due sezioni del museo.

Il primo di questi è dedicato al suo lavoro e troverai cimeli di famiglia e alcuni dei suoi materiali di scrittura.

L'altra sezione ha sede nell'attuale appartamento di Ibsen che è stato restaurato e sembra molto come avrebbe fatto quando viveva lì con sua moglie Suzanne.

Goditi il ​​villaggio di Ersfjordbotn

Seduto in fondo a Ersfjord c'è il villaggio di Ersfjordbotn ha la pretesa di essere una delle macchie principali in Norvegia se si spera di dare un'occhiata all'aurora boreale.

Il villaggio si trova circondato da montagne innevate e puoi andare a sciare qui così come slittamento per cani o scarpe da neve.

Se ti capita di venire qui in estate, allora puoi anche goderti una vasta gamma di ricerche all'aperto come l'arrampicata su roccia e le escursioni lungo i sentieri di montagna che ventila dal centro del villaggio.

Cavalcare la funivia fjellheisen

La funivia Fjellheisen si trova alla base del Monte Storsteinen e ti porterà al suo apice di 420 metri in appena 4 minuti.

Dalla cima della montagna puoi godere di splendide panorami sulla campagna vicina e questo è anche un luogo popolare a venire se vuoi provare alcuni sport all'aperto come il ciclismo, il parapendio o lo sci nei mesi invernali.

Esplora il giardino botanico artico-alpino

Conosciuto in norvegese come Botaniske Hage, il giardino botanico si trova circa 350 chilometri all'interno del cerchio artico e copre quasi 2 ettari.

Qui troverai migliaia di specie di piante provenienti da tutto il mondo, sebbene la maggior parte di queste sia della varietà alpina o artica e sono resistenti nel tempo gelido che si trova qui.

Alcuni dei punti salienti sono i papaveri artici e i gigli siberiani e una serie di muschi ed erbe che crescono tra le rocce nel giardino.

Oltre a flora e fauna puoi anche trovare stagni, cascate e percorsi tortuosi che ti consentono di esplorare ciascuna delle sezioni geografiche del giardino a tuo piacimento.

Viaggia a Lillehammer

Lillehammer si trova vicino al lago panoramico Mjosa ed è una delle migliori destinazioni turistiche per i viaggiatori nazionali e internazionali.

Alcune delle principali attrazioni qui includono Malhaugen Park che assume la forma di un museo all'aperto che ha 100 edifici antichi che ti danno un'occhiata alla vita in Norvegia ai tempi, tra cui chiese, case agricole e workshop del 18 ° secolo.

Troverai anche il famoso cottage peer gynt qui che si dice sia stato l'ispirazione per il gioco di Ibsen.

Se ti piacciono gli sport invernali, anche tu non rimarrai deluso qui perché puoi provare a sciare, pattinare e arricciarsi o fare un'escursione lungo alcuni dei meravigliosi sentieri nordici che in due.

Meravigliarsi del museo polare

Situato a Tromso e seduto all'interno di un ex magazzino che risale al 1837 si trova il Museo Polar.

L'edificio è dedicato a raccontare la storia delle spedizioni artiche dalla Norvegia e di guardare l'industria delle tenute nel paese.

Ci sono gallerie permanenti qui che raccontano la storia del popolo Sami ai tempi e puoi imparare come avrebbero cacciato per animali come orsi polari, balene, walrus e foche.

Visitare il palazzo reale

Il palazzo reale di Oslo fu costruito all'inizio del XIX secolo e doveva essere la residenza del re Carlo III che morì prima che il lavoro finisse.

Oggi questa è la casa di King Harald V e Queen Sonja e nei mesi estivi puoi visitare e visitare alcune stanze qui.

Alcuni di questi includono la stanza degli uccelli che ha in mostra oltre 40 specie di uccelli, nonché l'impressionante sala specchio e la Grande Hall che è splendente con lampadari di cristallo.

C'è un cambio della cerimonia di guardia tenuta ogni giorno qui a 1.30:00 che presenta le guardie del re in cima ai cavalli cerimoniali.