Le 10 migliori cose migliori da fare a Olhão da ristorante

Le 10 migliori cose migliori da fare a Olhão da ristorante

Nell'Algarve orientale, Olhão da Restaurance è una città costiera della laguna di Ria Formasa. Nonostante il suo ambiente fenomenale Olhão ha iniziato solo di recente ad attirare i turisti. I letti di oceano e molluschi nella laguna sono sempre stati la principale fonte di reddito e il mercato dei pesci in città è uno spettacolo per gli occhi dolenti.

La tua vacanza a Olhão sarà un vortice di viaggi che salgono l'isola ai banchi di sabbia che proiettano la laguna dall'oceano e hai spiagge perfette con sabbia dorata seta. Ognuna di queste isole ha la sua personalità, con piccole enclavi del resort, dune, villaggi di pescatori imbiancati, surf selvatico o acque di laguna cristalline.

Esploriamo le cose migliori da fare in Olhão da Restaurance:

Ria Formosa

Questo parco naturale gestisce 60 chilometri lungo la costa dell'Algarve ed è composto da una gigantesca laguna bloccata dall'oceano dalle lunghe isole della barriera.

Non è necessario essere un ornitologo per essere incantato dalla straordinaria vita di uccello che la sua laguna protegge: slanchi, cicogne, spoonbills, passioni, falco pescatore, fenicotteri e molti altri tutti prosperano qui e sono abbondanti in primavera e in estate.

Puoi fare una crociera guidata attorno alla laguna per le foto di questi uccelli, ma anche per vedere i letti di crostacei, le fattorie sale, le dune rotolanti e per individuare le terrapine che nuotano nelle chiare acque blu.

Ilha da Culatra

La prima delle due isole di barriera servite dal traghetto dal porto di Olhão è questa fetta di bellezza costiera incontaminata.

Dopo l'arrivo puoi vaccino sul porto ed essere conquistato dai graziosi cottage imbiancati.

Quindi dirigiti verso le dune, che sono attraversate da una passerella per proteggere la loro rara vita di plantura.

Sul lungomare ci sono diversi chilometri di spiaggia naturale.

Anche in estate le dimensioni e la lontananza della spiaggia mantengono le cose piuttosto tranquille; C'è solo una lunga colonna di sabbia morbida, onde rotolanti e alcuni bar e ristoranti all'estremità meridionale.

Mercado de Olhão

Prova a visitare il superbo mercato di Olhão il più presto possibile, perché scambia solo fino alle 13:00 in questa sala in mattoni con una cornice metallica.

È una pietra miliare della vita quotidiana in città e se hai un gusto per pesce e frutti di mare avrai bisogno di una doppia presa quando vedi questi contatori.

Sono impilati con quasi tutte le creature oceaniche entro la ragione; Ci sono raggi, pesce spada, anguille e specie di cui potresti non aver mai nemmeno sentito parlare.

Tutto verrà pulito e riempimento come preferisci.

Le bancarelle non pesanti si trovano in una sala separata, e lì sarai incontrato da tonnellate di frutta e verdura fresca, nonché chicche artigianali come torte locali e miele.

Ilha de Armona

Come Culatra, quest'isola può essere raggiunta solo in barca.

Potresti portare il traghetto al porto sul lato terrestre o organizzare un tempo di abbandono e raccolta con un taxi d'acqua.

Per la maggior parte dell'anno Armona è quasi deserta e potresti ritrovarti a fare una passeggiata.

In estate c'è molto altro da fare, con negozi in cui puoi assumere attrezzature per il surf di aquiloni, un paio di bar e capanne che affittano i lettini del sole.

Come con Culatra, l'oceano è per lo più sicuro, ma anche quando il surf è branco, le acque blu della laguna sono calme e chiare.

Igreja de Nossa Senhora do Rosário

La società reciproca di Olhão per i pescatori (compromisso Marítimo) ha finanziato questa chiesa, eretta all'inizio del XVIII secolo ed è di fronte al loro quartier generale palaziale.

La chiesa subì danni durante il famoso terremoto nel 1755, motivo per cui la facciata porta la data, 1783, quando le ricostruzioni furono completate.

Ci sono cinque altari all'interno, tutti pieni della falegnameria dorata in voga in Portogallo nel 18 ° secolo.

C'è anche un scintillante arco trionfale e l'immagine rococò di Nossa Senhora Do Rosário è nel soffitto incorniciato da ancora più oro.

Museu Municipal de Olhão

Quella Casa Do compromisso Marítimo di fronte alla Cattedrale ora detiene il museo municipale della città.

Questo edificio palaziale è anche del 18 ° secolo e mantiene molti raccordi del tempo, come il farmacista, che ha ancora il suo armadio e le ceramiche.

Non sorprende inoltre che ci sia un filo marittimo che attraversa le gallerie, che si tratti di pescherecci modello, attrezzature per la navigazione, armi o approfondimenti sulla vecchia industria di conserve di Olhão.

C'è anche un po 'di archeologia, con collezioni di monete e pietre incise.

Il vecchio quartiere di Olhão

Avvicinandosi al caotico porto di pesca, Olhão può avere una sensazione abbastanza difficile.

Ma la città è molto più coltivata una volta entrata dal lungomare.

È qui che i ricchi mercanti della città costruirono le loro case nel 1800, sfoggiando balaustre, piastrelle e balconi in ferro battuto.

Praça da ristorante, che ha la chiesa di Nossa Senhora Do Rosário è un grande punto di salto fuori.

Da qui potresti andare inattivo lungo Rua Do Comércio, una strada dello shopping pedonale posata con pavimentazione di Calçada Portuguesa e fiancheggiata da terrazze di caffè e negozi locali.

Capela de Nossa Senhora de Soledade

Sul retro della Casa do compromisso marítimo c'è un altro vecchio edificio da sfogliare.

Questo è più vecchio dei due precedenti, tornando almeno al 1600 ed era la chiesa originale per i pescatori di Olhão, ma ora usato come pellegrinaggio e cappella funeraria.

L'esterno è quasi privo di qualsiasi tipo di ornamento, ma se guardi la croce sul tetto vedrai che ora ha un nido di cicogna sotto di esso.

La facciata senza pretese non ti preparerà per l'arredamento splendente all'interno, con un altro di quegli alteri dorati.

Moncarapacho

Parte ufficialmente di Olhão, l'affascinante villaggio di Moncarapacho si trova a meno di dieci chilometri a nord -est.

Potresti parcheggiare per esplorare le strade imbiancate per alcuni minuti, scuotendo nella chiesa, navigando nel museo se è aperto e raffreddandoti in un bar sulla piazza centrale, sotto il palmo e gli aloni.

La collina più alta della zona, il Cerro de São Miguel si alza a nord e raggiunge più di 400 metri.

Puoi guidare o camminare verso la tonnellata in alto lo sguardo su gran parte della costa dell'Algarve.

Faro

Lo stesso tipo di distanza a ovest, Faro è inferiore a 15 minuti su strada ed è da qualche parte da tenere nei tuoi piani.

Ciò è dovuto al centro storico, che è circondato da muri che sono stati messi in piedi dai romani e poi rafforzati dai Visigoti, Mori e poi dai re del Portogallo.

Questa parte antica della città ha palazzi, una porta monumentale e una cattedrale gotica.

Ci sono musei e luoghi per tenerti a Faro per un'intera giornata, come l'Igreja Do Carmo, che ha un ossario di 200 anni, in stile teschi e ossa di oltre 1000 monaci carmelita.

Villa Romana de Milreu

Sarà anche un gioco da ragazzi raggiungere questo affascinante sito archeologico sulle colline sopra la costa.

Questo è iniziato come una magnifica villa romana, ma ci sono prove di centinaia di anni di abitazioni, fino ai 1000 quando è stato usato come cimitero islamico.

Forse i resti più eccitanti appartengono alla villa, che ha tracce di pietre in marmo e dipinto in stucco e, soprattutto, mosaici a tema marittimo con immagini di pesci che potrebbero provenire da un bagno moderno.

Una struttura ancora in piedi è una cappella paleocristiana, convertita dal tempio pagano nel IV secolo.

Palácio de Estói

È difficile da credere, ma questo palazzo opulento, ora una Pousada, è stato fatiscente fino a pochi anni fa.

Il palazzo risale al 1800 ed è stato progettato per far rivivere l'arredamento sgargiante rococo del secolo prima: i soffitti e le pareti sono pieni di intonaci intricati, mentre i terreni, che i visitatori sono liberi di vagare, sono ancora più opulenti.

Di fronte al palazzo c'è un parterre, ormato da una balaustra e incentrato su una squisita fontana.

Puoi portare una scala cerimoniosa al livello sottostante per vedere il padiglione, vestito con azulejos blu e bianco.

Olio d'oliva Monterosa

Nei 20 bellissimi ettari dell'Horta do Felix fuori Moncarapacho c'è un olivo boschetto e un mulino che produce oli pluripremiati.

Monterosa è qui dagli anni '60, mentre gli ulivi sono stati coltivati ​​in questa posizione dai tempi romani.

Un tour della fattoria dura 75 minuti e ti parla attraverso la crescita delle olive e il processo di produzione di petrolio.

Cinque varietà distinte di olive sono coltivate per gli oli di Monterosa.

Quando li assaggi, vedrai quanto possono essere distinti, segnando il contrasto tra il peparato cobrançosa e il verdeo liscio.

NovaCortiça

In ogni giorno lavorativo puoi approfondire un altro settore locale che risale a centinaia di anni.

Gli alberi di quercia di sughero sono un appuntamento fisso della campagna dell'Algarve e a São Brás de Alportal puoi visitare una struttura di produzione di sugheri completamente moderna.

È altamente raccomandato, soprattutto se sei un amante del vino.

Verrai in tournée la piantagione e sarai guidato attraverso ogni fase della produzione, dalla coltivazione della corteccia al prodotto finale, avvicinandosi al pavimento della fabbrica in ogni momento.

È anche un'esperienza pratica, poiché sentirai la differenza tra sughero crudo e non trasformato e il materiale prezioso che finisce in bottiglie di vino e pavimenti.

Cibo locale

Un altro vantaggio dell'atmosfera intourista di Olhão è che è impossibile non mangiare come un locale.

E nel principale porto di pesca dell'Algarve, la dieta locale ancorata nell'oceano.

I cockli, le vongole e le ostriche sono più fresche come possono essere direttamente dalla Ria Formosa.

Arroz de Lingueirão è un piatto di riso fatto con vongole di raso.

E come ex canneria Olhão continua a fare un commercio ruggente di sardine e tonno, due punti portoghesi.