Le 10 migliori cose migliori da fare a Paredes

Le 10 migliori cose migliori da fare a Paredes

Nel distretto di Porto, Paredes è una città e un comune ai margini della valle del fiume Sousa. È un pittoresco angolo rurale del Portogallo settentrionale, con colline ricoperte di vite, e le fattorie che coltivano succulente Casca de Carvalho meloni. Tagliare attraverso questa regione è la rotta romanica, quindi ci sono alcuni monumenti atmosferici del periodo medievale: puoi cercare due maestose chiese e le rovine di un castello catturate nel conflitto con i mori nel X secolo.

Trascorri un pomeriggio spensierato sorseggiando il vino Vinho Verde in una vecchia tenuta romantica, i palazzi del tour si sono convertiti in musei e avventurati nelle rovine di un'antica città che una volta avrebbe governato tutta l'Iberia nord -occidentale.

Esploriamo le cose migliori da fare a Paredes:

Igreja de são Pedro do Mosteiro de cete

Facilmente distinto per la sua torre quadrangolare simile a una fortezza, questa chiesa medievale è un monumento nazionale e una fermata integrale sulla Rota Do Românico della valle della Sousa (percorso romanico). I lavori sono iniziati negli 1000 e ci sono state ricostruzioni fino al 1300, lasciandoci con una fusione di stili romanici e gotici.

Gli avidi storici hanno molto per tenerli assorbiti qui, nel chiostro del 1500, che ha sarcofagi in pietra nel suo giardino, o la cappella funeraria per il fondatore del monastero Gonçalo Oveques.

Questo contiene la sua tomba decorativa del XII secolo ed è festonata con piastrelle di Mudéjar del 1500.

Pelourinho de Paredes

Una "proprietà di interesse pubblico", la piloria di Paredes fu portata in questa posizione di fronte all'ex municipio (ora Accademia musicale) nel 1600.

In questo momento Paredes fu scelto come sede del governo locale perché era sulla strada da Vila Real a Porto, e si era evoluto nella città più grande di questo collo dei boschi.

La piloria fu rimossa alla fine del XIX secolo, ma presto restaurata negli anni '30.

È un pensiero raccapricciante considerare come sarebbe sembrato questo monumento 400 anni fa: i criminali erano umiliati pubblicamente qui e dopo che le parti del corpo sarebbero state drappeggiate da questo pilastro come esempio per gli altri!

Casa de Cultura de Paredes

Nel XIX secolo il Joaquim Bernardo Mendes, nato nelle vicinanze di Penafiel, tornò dal Brasile un uomo ricco e commissionò questo palazzo stravagante.

Il Palacete da Granja ha alcuni dei segni distintivi neoclassici dell'architettura "Brasileiro", con una balaustra lungo il tetto, un frontone regale e una facciata ricoperta di piastrelle geometriche gialle.

Questi sono stati dipinti a mano al Fábrica de Massarelos a Porto.

La casa era abbastanza grandiosa da ricevere il re Carlos nel 1895 e nel 1997 fu trasformato nel centro culturale con un auditorium, anfiteatro all'aperto e mostre d'arte temporanea.

Quinta da Aveveda

Più di una semplice cantina, questa tenuta un paio di minuti fuori Paredes ha incantevoli giardini e una casa stravagante vestita con Ivy.

Il vino quasi prende un sedile posteriore quando fai in tournée per il terreno.

Questi hanno uno stile inglese a flusso libero, con fontane, cascate, stagni, scale coperte di muschio e una serie di follie e monumenti risalenti a 300 anni, ognuno con una storia da raccontare.

C'è anche una torre di pietra per le capre della tenuta.

Ora, non ti aspetteresti di visitare una tenuta e una cantina senza assaggiare un po 'di Vinho Verde, ma Quinta da Aveveda produce anche formaggio di prima qualità, così come Brandy, tutto rifornito nel negozio dopo il tour.

Mosteiro de paço de sousa

Di nuovo sulla rotta romanica scoprirai un'altra chiesa monastica medievale non molto a sud della città.

Questo fu istituito come una comunità benedettina nel 900, e fu un rifugio per il clero locale quando gli eserciti di Almanzor, il sovrano musulmano arrivarono nel 995. È una chiesa romanica-romanica ingannevolmente grande, con tre navi e una finestra di rosa nella facciata.

Non andartene senza vedere la straordinaria tomba del 12 ° centuy di Egas Moniz, che era il precettore (un alto funzionario degli ordini militari cristiani) per il primo re del Portogallo, Afonso Henriques.

Circuito Aberto de Arte Pública

Recentemente Paredes ha lanciato uno schema di rigenerazione dello schema, rebrandandosi come un tipo creativo di città.

E ora 17 sculture pubbliche eccentriche e innovative di artisti rispettati come José Pedro Croft e Rui Chafes hanno infuso un po 'di capricci nel paesaggio urbano.

Molte di queste installazioni incoraggiano le persone a interagire con loro, come "Giochi divertenti", un set altalena che assomiglia un po 'a forca, o "Vaso", che è un vaso gigante attorno al bagagliaio di un albero con una panchina e un messaggio su sostenibilità.

Torre do Castelo de Aguiar de Sousa

Nella parrocchia di Aguiar de Sousa c'era un potente castello medievale, costruito intorno al IX secolo.

Nel 995 fu attaccato dal favoloso comandante Almanzor, in anticipo verso Braga e Compostela.

Ma a causa della topografia quasi impraticabile e delle colline più alte vicino alla fortezza fu infine abbandonata.

Ciò che si trova oggi sono le rovine una singola torre circondata dalle rovine di un muro.

Questo monumento è sulla rotta romanica ed è stato rinnovato nel 2009, con passi che ti guidano fino a un punto di vista sulla valle di Sousa.

Aqueduto e tanques de cimo de vila

In Vila Cova de Carros, questo acquedotto ha uno sguardo antico al riguardo.

I suoi pilastri di supporto sono blocchi di granito profondamente inciso, che reggono un canale che attraversa una valle per mezzo chilometro.

L'acquedotto trasportava acqua da due pozzi a una serie di carri armati che puoi anche ammirare.

È uno stile di architettura unico per l'area di Paredes ed è vecchio quanto i primi decenni del XIX secolo.

Dai un'occhiata alle sculture di pietra dei doccioni su uno dei carri armati.

"Canhão" da Senhora do salto

Nel villaggio di Aguiar de Sousa le acque del fiume Sousa hanno tagliato un profondo canyon attraverso la pietra.

Queste sono alcune delle rocce più antiche della penisola iberica, risalenti alle epoche precambriane e paleozoiche.

Le facce di scisto e quarzite sono ruvide e la loro resistenza all'erosione ha formato pareti verticali molto sopra il fiume.

Le pareti scoscese sono un colpo dagli scalatori, con molte impugnature e punti d'appoggio.

Ma se vuoi solo ammirare il paesaggio c'è un piccolo parco picnic in cima alla scogliera, in collaborazione con una vecchia cappella carina.

Castro de Monte Mozinho

"Castros" sono cittadelle di collina in bronzo e sporcano la campagna portoghese settentrionale.

Non lontano è il Castro de Monte Mozinho, fuori dal villaggio di Galegos.

Prendendo 20 ettari, è il tipo di sito che può innescare l'immaginazione, con una rete di strade asfaltate e le pareti in pietra a secco di dozzine di edifici, tutti difesi da bastioni ben oltre 2000 anni.

Ci sono resti celtici, romani, visigotici e moreschi qui, e c'è una teoria secondo cui questo Castro era una volta la capitale della tribù Galiziana.

Nella parte più alta di questo villaggio c'è uno strano spazio ovale rimasto completamente, e questo potrebbe essere stato una specie di spazio pubblico per le cerimonie.

Penafiel

Proprio accanto, la città di Penafiel merita almeno un pomeriggio.

La prima cosa che noterai è che il Santuário fa Sameiro, una cappella del XIX secolo che poggia sulla collina più alta della città, con una scala dignitosa che ti conduce in cima attraverso un parco.

Se il Castro di Monte Mozinho ha catturato il pluripremiato museo municipale di Imagination Penafiel ha monete, ceramiche e utensili dal sito.

Il museo si trova in una dimora del 17 ° secolo che è stata data una moderna estensione progettata dall'architetto ben considerato Fernando Távora nel 2005.

Porto

Una volta che sei sulla A4, questa città patrimonio mondiale è a meno di 20 minuti di distanza.

È un'escursione che non dimenticherai presto perché Porto non ha solo qualcosa per tutti; Ha cose di maggio per molte persone! Se sei fuori per attrazioni dei pesi massimi l'immagine del ponte Dom Luís.

Questo attraversa il Douro, con barche a vela di rabelo in legno sull'acqua sottostante ed è riconoscibile come qualsiasi altra Portogallo.

Gli epicurei possono fare affinare il loro palato per il porto, il vino dolce fortificato, mentre gli amanti dell'arte e della cultura possono dimensionare l'Art Deco House and Art Museum a Seralves, o il punto di riferimento Casa da Música di Rem Koolhaas.

Ci sono anche spiagge, quartieri che si trovano come Foz e Ribeira e frutti di mare che battono il mondo a Matosinhos.

Magikland

A cinque chilometri da Paredes, Magikland è una giornata deviante per famiglie con bambini fino a 10 circa.

È un piccolo parco a tema con divertimenti del campo fieristico come auto a paraurti, una ruota panoramica e giostre accompagnate da alcune più grandi corse permanenti: c'è un canale di tronchi, montagne russe e un treno che attraversa una foresta.

Nelle giornate estive in cottura sarai felice che il parco abbia una piscina per i giovani pagaia.

Per i pasti c'è anche un ristorante di famiglia nel parco, oppure potresti portare il tuo picnic ai tavoli nel bosco di pini fresco.

Vinho Verde

Quinta da Aveveda è il più grande produttore di Vinho Verde della regione.

Se non hai mai incontrato questa bevanda, assicurati di ordinare una bottiglia ad un certo punto dei tuoi viaggi.

Questo è un vino giovane, che può essere rosso, bianco o rosato e trascorre solo poche settimane a maturare.

Spesso avrà uno scintillio leggero: i bianchi sono aspro e croccanti, mentre i rossi sono leggeri e facili da bere.

Vinho Verde si accoppia molto bene con carne bianca, pesce e frutti di mare, ma è altrettanto bravo da solo e versato il più freddo possibile (anche i rossi!).

Cucina

Un pasto preferito per celebrazioni tradizionali o incontri familiari è la capra arrosto.

Questo è cotto in un forno a legna con patate e con scorza di arancia e coriandolo per aggiungere un po 'di sapore.

Estate significa Melão Casca de Carvalho ("Oak Bark Melon"), che saprai con la sua pelle ruvida, e meravigliosa da sola o con Presuno Ham.

Broa de Milho (pane di mais) è grande in tutto il Portogallo, ma è una firma Paredes e un oggetto essenziale da raccogliere alla panetteria locale.

Un dessert molto amato nel distretto di Porto è la SOPA SECA DOCE (zuppa secca), normalmente apprezzata durante i giorni festivi e una specie di budino di pane con pane rimanente, cannella e vino dolce.