Le 10 migliori cose migliori da fare in peniche

Le 10 migliori cose migliori da fare in peniche

Nella regione del Centro del Portogallo, Peniche è una destinazione da spiaggia con molte piume nel suo cappello. Innanzitutto, il mare in tempesta e la menzogna della terra rendono questo surf centrale. Il meglio di molte spiagge supreme è Praia dos Supertubos, che ha un'onda tubolare adatta per gli eventi internazionali alla grande.

Peniche è stata anche un porto sin dalla prima età moderna, quando è stato costruito un forte per difenderlo. Questo monumento ha una storia assorbente, prima come difesa marittima e poi una prigione durante il regime di Estado Novo nel 20 ° secolo. E poiché Peniche è ancora un porto di pesca, il pesce e i frutti di mare non potrebbero essere più freschi. E oltre a tutto, devi anche trovare il tempo per un viaggio nelle Isole Berlingas, una riserva naturale al largo della costa.

Esploriamo le cose migliori da fare in Peniche:

Praia dos Supertubos

Questa spiaggia a sud della penisola è venerata nella comunità del surf e ha persino fatto un recente elenco delle sette meraviglie naturali del Portogallo.

Una certa combinazione del pendio poco profondo, del vento del nord e delle correnti oceaniche dà origine a un'onda alta e perfettamente cavata che è il massimo per il surf e il bodyboard.

Non c'è un'onda come non altro in Europa, e ogni ottobre è la posizione (insieme alla vicina Praia Do Baleal) per l'evento RIP Curl Pro quando i migliori surfisti del mondo mettono alla prova le loro abilità sulla pipeline.

L'autunno è quando le onde sono più grandi ma sono piuttosto coerenti in qualsiasi stagione.

Cabo Carvoeiro

Alla fine della penisola c'è il punto più occidentale del Portogallo continentale che si trova a nord di Cabo da Roca.

Straordinario al tramonto, è un mantello maestoso con scogliere di 25 metri che hanno strane formazioni carsiche in cima e affrontano uno stack di calcare, il Nau dos Corvos (nave dei corvi). All'orizzonte puoi individuare l'arcipelago di Berlengas, mentre la prova dell'occupazione umana preistorica è stata trovata nella grotta di Gruta da Furnha.

Cabo Carvoero era sempre un punto nero del naufragio e un faro è qui dal 1790. Continua ad avvertire il traffico marino e ha un segnale che può essere visto a 15 miglia nautiche di distanza.

Fortaleza de Peniche

Questa fortezza calibro che controlla il porto fu costruita dal re Giovanni III nel 1557 e poi si espanse nel 17 ° secolo da Giovanni IV. A quel tempo era dotato dell'ultima architettura anti-canna e data una configurazione a stella.

Come una delle difese marittime fondamentali del Portogallo, aveva uno scopo militare fino alla fine del XIX secolo.

Da allora in poi c'era una prigione per gli oppositori politici del regime di Estado Novo, o un rifugio per i rifugiati, dalla guerra boera alla fine del 1800 o più recentemente la guerra civile angolana.

Puoi alzarti sul tetto per scansionare l'oceano, e c'è un museo all'interno, che verrà il prossimo.

Museu Municipal de Peniche

Data la variegata storia del forte, il museo all'interno ha molte sfaccettature diverse.

Uno dei periodi di interesse è la dittatura di Salazar nel 20 ° secolo, quando questa era una prigione politica.

Le cellule sono state mantenute così come erano e ci sono resoconti dell'attività antifascista segreta in Portogallo durante questo periodo.

Ma c'è anche un lato archeologico: i manufatti neolitici della grotta di Gruta da Furnha sono presentati qui, mentre i numerosi naufraghi di Peniche ci danno una grande sezione sull'archeologia marina.

Puoi anche studiare le tradizioni di Peniche, come la pesca, la costruzione di barche e il pizzo di bobina.

Baleale

Una piccola penisola robusta che sporge tra due spiagge di sabbia bianca, Baleal è un'ex stazione di caccia alle balene, ora un piccolo villaggio costiero vicino a Peniche.

Quelle baie, Praia doleale Sul e Praia fanno Baleal Norte, puntano in direzioni leggermente diverse.

Quindi come regola generale, quando ci sono onde sull'una l'altra è calma.

Se sei qui solo per prendere il sole e paga.

Baleal è anche il luogo in cui la maggior parte dei negozi di surf e delle scuole di Peniche possono essere trovati e ha sempre una piccola comunità di surf.

Archipelago di Berlengas

Un viaggio queste isole 10 chilometri in mare aperto è una di quelle cose che devi semplicemente fare in Peniche.

L'arcipelago è una riserva naturale, con una colonia di puffini e una ricca vita marina in acqua.

Non ci sono insediamenti permanenti, ma l'isola principale ha un forte, una ex colonia penale, che ora è un campeggio.

Ci sono traghetti regolari di fronte alla peniche e alle aziende che ti porteranno in navi più piccole come le costole.

Sul lato oceanico l'Atlantico è dilagante, ridotto contro la riva rocciosa, mentre lontano dal vento e correnti il ​​lato terrestre ha piccole spiagge con perfetta chiarezza dell'acqua.

Igreja de São Pedro

Questa chiesa è dalla fine del 1500, ma come spesso accade in Portogallo, gli fu dato un grande restyling nel 17 ° e 18 ° secolo.

L'arte nel coro è di questo periodo e dedicata a San Pietro; C'è una statua del santo e dipinti di capitoli del 18 ° secolo della sua vita, come Quo Vadis e la cattura miracolosa del pesce.

E non sarebbe un altare barocco senza la solita massa di radioso legno dorato, scolpito in colonne e pannelli con motivi foliati che circondano i cherubini.

Peniche Port

Anche se è un resort turistico Peniche ha ancora un'industria di pesca sana, e per vedere che è in azione dovresti venire al porto quando la flotta ritorna e scarica il suo problema sulla banchina.

I numerosi bar e ristoranti intorno prestano al porto un ambiente conviviale, e c'è anche un po 'di storia qui.

Nel 17 ° secolo la penica fu trasformata in una cittadella e una tenda di pareti si affaccia ancora dall'acqua, con lavori di terra in cima che sono stati piantati con palmi delle mani.

Igreja de Nossa Senhora dos Remédios

Quando visiti Cabo Carvoeiro, colpisci la testa all'interno di questa cappella risalente al 1600.

Fu costruito dopo che un'immagine di Maria era stata trovata scolpita nella roccia di una delle grotte dall'acqua e rimane oggetto di un pellegrinaggio e festival ogni ottobre.

È un piccolo complesso splendido che ha pareti esterne che proteggono un cortile con i pini.

Entra per vedere i pannelli di piastrelle blu e bianchi evocare episodi della vita di Maria.

Praia da Consolação

Dal Peniche, Consolação ha due aree di bagno molto diverse.

A sud ci sono le basi rocciose conosciute per i loro benefici per la salute.

Le persone vengono ad immergersi nelle acque ricche di iodio, che dovrebbero aiutare con le condizioni ossee e i problemi della tiroide, e poi asciugarsi al sole.

Proprio da qui c'è una penisola scoscese, sormontata da un forte del 17 ° secolo e dal sito di un naufragio nel 1786 quando un galeone spagnolo fu precipitato tra le rocce.

E da lì, arcuato attorno a Peniche, è una spiaggia sabbiosa, colpata da surf bianco e brevi brezze e un alveare di sport acquatici in estate.

Igreja de São Leonardo

Un paio di chilometri nell'entroterra è il villaggio di Atouguia da Baleia, che era in realtà il porto marittimo principale in epoca medievale fino a quando il porto si è schiacciato e la peniche lo ha sostituito.

E c'è un monumento in questo status perduto, nella favolosa chiesa gotica del XIII secolo che era un luogo di sepoltura per le famiglie nobili locali.

Il presbiterio ha una bella volta a coste, con filtri chiave floreali, e sul muro della navata è un raro bassorilievo scolpito nel 14 ° secolo, nonché un dipinto rinascimentale di St Leonard.

Fare surf

Peniche è potrebbe essere la capitale da surf dell'Europa e c'è molta concorrenza per la tua attività nei numerosi negozi di surf e scuole.

Se sei qui per le lezioni, potresti prendere parte a un campo per diversi giorni o semplicemente prenotare una lezione unica.

Uno dei grandi professionisti sul surfing di Peniche è che tutte le spiagge navigabili affrontano direzioni diverse, quindi almeno una avrà le onde giuste in qualsiasi momento, e la scuola di solito ti darà un passaggio in auto.

I principianti verranno istruiti sulle basi, nonché l'etichetta di sicurezza e navigazione.

Se sei in buona forma, non è insolito essere in piedi sulla tua tavola entro la fine della tua prima lezione.

Sportágua

WaterParks andrà sempre bene con i bambini, e c'è appena fuori dal centro di Peniche una breve gita dalle spiagge principali.

Ci sono quattro diapositive, due con un ritmo languido e delicato per quasi tutte le età, e un corridore a più corsie e uno scivolo Kamikaze veloce per bambini leggermente più grandi.

I visitatori più piccoli hanno la propria piscina con flotti brevi e poco profondi che sono al sicuro anche per i bambini piccoli.

Oltre a ciò hai una piscina a grandezza naturale per nuotare o fare il bagno, un caffè e aree verdi per i bambini esauriti da asciugare e per i genitori che vogliono solo rilassarsi al sole.

Óbidos

A soli 15 minuti non ci sono scuse per non vedere una delle città più belle del Portogallo.

Dal 1200 al 1500 Óbidos fu patrocinato dalle regine portoghesi e puoi avventurarsi attraverso il suo warren di strade murate da case imbiancate che ora dispongono di negozi e ristoranti artigianali.

L'intero insediamento è fortificato da muri che hanno guadagnato la loro forma attuale nel XIII e XII secolo per volere dei re Denis I e Fernando.

Trova il portale con muri piastrellati e immergi le viste dalle pareti verso la costa.

L'altro vantaggio di essere così vicino è che puoi arrivarci prima che arrivino gli allenatori turistici

Gastronomia

Avenida do mar by the Harbour è dove si trovano i migliori ristoranti di pesce, con una selezione di gustosi preparativi regionali nel menu: Caldeirada è uno stufato meglio descritto come la versione portoghese di Bouillabaisse.

È un miscuglio di pesce bianco e oleoso, speziato con un piccolo peperoncino piripiri, e ogni altra città ha la sua ricetta.

In Peniche coinvolgerà pesci pescatore, torbo, raggio, pesce cane e conger, tutti cotti con patate.

Arroz de Marisco è un delizioso piatto di riso di pesce con granchio e gamberetti, mentre c'è anche zuppa di aragosta e le vecchie sardine classiche e barbecue.