Le 10 migliori cose migliori da fare a Perugia

Le 10 migliori cose migliori da fare a Perugia

Perugia ha l'onore di essere sia la capitale della regione ombria che della provincia di Umbria. Situato nel centro del paese, Perugia è approssimativamente equidistante sia da Firenze che da Roma e si trova in una regione di Hilltop circondata da valli e montagne.

Durante l'era etrusca in Italia, Perugia era una delle città principali e prosperò notevolmente a causa della sua posizione centrale. Durante il Medioevo, Perugia divenne e stabilì la città universitaria ed era noto per la sua devozione allo sviluppo di arti e cultura. Oggi la città mantiene ancora questa tradizione e ospita molti festival ed eventi come l'Umbria Jazz Festival.

Quando visiti Perugia, puoi aspettarti di trovare una miriade di splendide chiese e strutture storiche, ma anche fantastici musei e attrazioni come la Perugina Chocolate Factory. Inoltre, la campagna circostante è piena di scenari mozzafiato e ricchi parchi nazionali per soddisfare coloro che amano la vita all'aria aperta. Come destinazione turistica, Perugia ha davvero molto da offrire e la sua combinazione di attrazioni storiche e naturali ti farà divertire per giorni e giorni.

Esploriamo le cose migliori da fare a Perugia:

Chiesa di San Lorenzo

Esistono diversi esempi notevoli di cattedrali che sono rimasti incompiuti in tutta Italia e la cattedrale di Perugia è una di queste struttura.

Originariamente creata nel 1587, questa cattedrale è unica nel fatto che la sua facciata anteriore non affronta la piazza principale in cui è costruita.

La facciata anteriore è il muro che rimane incompiuto e questo fornisce alla chiesa uno sguardo strano.

All'interno della chiesa tuttavia è completamente finito ed è generosamente decorato.

Diverse colonne di marmo reggono il soffitto ornato che è pieno di bellissimi affreschi.

Inoltre, una delle cappelle contiene la tomba di Papa Martin IV e diverse reliquie religiose appartenenti a Papa Innocent III e Urban IV. Infine, la Cattedrale ospita anche un piccolo museo che contiene una selezione di artefatti religiosi interessanti e reliquie.

Piazza IV Novembre

La Piazza IV Novembre è la piazza principale nel centro di Perugia e presenta una pletora di fantastici edifici storici e la bellissima Fontana Maggiore.

Su questa bella piazza puoi trovare l'impressionante cattedrale di Perugia, il Palazzo Dei priori, la comune di Perugia e la Logge di Braccio.

Al centro della piazza si trova il maggiore di Fontana che presenta una serie di statue ornate e una ciotola di bronzo centrale che si riversa con acqua.

Questa piazza affascinante è un ottimo posto per ammirare un po 'di architettura storica o come base per iniziare un tour a piedi di Perugia.

Palazzo Dei priori

Progettato in uno stile gotico decorato, il Palazzo Dei priori è un grande edificio che si trova di fronte alla Cattedrale nella Piazza IV Novembre.

Questa antica struttura è rimasta al centro della città dal 1300 e ha svolto un ruolo importante nella politica di Perugia.

Nella parte anteriore di questa struttura c'è una grande scala circolare e una serie di finestre arcuate decorate; La parte superiore del palazzo è rivestita con crenulazioni che lo rendono più simile a un castello.

All'interno del palazzo, c'è un'enorme quantità di decorazioni ricche tra cui alcuni affreschi colorati che raffigurano varie scene bibliche.

Oratorio di San Bernardino

Situato accanto alla chiesa di San Francesco, è noto l'odiatorio di San Bernardino per la sua brillante facciata anteriore e il design multicolore.

Puoi trovare questa grande struttura nella parte orientale della città vecchia a circa 10 minuti a piedi dalla Piazza IV Novembre.

A causa della sua facciata anteriore creata utilizzando marmo policromo colorato, è considerato gli esempi più significativi di arte rinascimentale a Perugia.

L'interno di questo delizioso oratorio è altrettanto decorativo e presenta diversi pezzi di belle opere d'arte e una pletora di taglio dorato.

Chiesa di San Pietro

Questa antica chiesa e il complesso di monastero è sopravvissuto dall'XI secolo e nel corso degli anni è stato un luogo di potere importante per i leader di Perugia.

Situato nella parte meridionale del centro città, il complesso presenta un campanello alto e un bellissimo cortile interno che contiene una piccola fontana.

All'interno della chiesa, c'è un'importante collezione d'arte tra cui un affresco colorato di San Giorgio e il drago, insieme ad altre opere d'arte di vari artisti del Rinascimento.

Le pareti, gli archi e il soffitto sono ricoperti di bellissime decorazioni e sono semplicemente sbalorditivi da ammirare.

Museo Archeologico

Questo delizioso museo si trova nel Piazza Giordano Bruno ed è ospitato all'interno di un vecchio convento di San Domenico.

Riprogettato nel 2009, il museo adotta un approccio cronologico a partire dai tempi preistorici e seguendo il periodo romano ecc.

All'interno delle collezioni separate è possibile trovare una meravigliosa esibizione di manufatti raccolti dalla provincia di Umbria tra cui ceramica neolitica, sculture in bronzo, armi e oggetti funerari da Perugia e una serie di manoscritti romani.

Inoltre è una ricostruzione di un'antica tomba etrusca che è stata trovata appena fuori città.

Questo museo fornisce davvero uno sguardo fantastico alla storia di Umbria in modo dettagliato.

Arco d'agosto

Conosciuto anche come l'arco etrusco, questa struttura è uno dei 7 archi rimasti che servivano da ingresso alla città di Perugia in secoli passati.

Costruito nel III secolo a.C.

La facciata anteriore dell'arco presenta un design affascinante e alcune delle iscrizioni latine originali possono ancora essere viste.

Nel corso degli anni, vari altri aspetti sono stati aggiunti all'arco e ora sembra più una fortezza che una gateway.

Torre Sciri

Questa imponente torre può essere trovata tramite priori ed è una delle torri più alte della città.

Creata nel XII secolo, la torre è alta 46 m e appartiene alla famiglia Sciri.

Essendo l'unica torre antica che rimane nel suo stato originale, questa struttura è estremamente importante ed è un ottimo esempio di architettura di questo periodo.

Sebbene semplice nel design, la torre è prepotente ed è possibile salire in cima per fantastiche viste panoramiche di Perugia.

Etruscano bene

Perugia è pieno di siti unici e interessanti e il pozzo etrusco è una di queste attrazioni.

Situato nel Piazza Danti, questo pozzo risale al IX o IV secolo a.C. ed è una meraviglia del genio architettonico.

Con una profondità di 37 m e un diametro di 5 m, questo pozzo colossale presenta un ponte ornato che si estende nel mezzo e attraversa la distesa sottostante.

È possibile scendere fino in fondo al pozzo per ottenere un vero senso della sua proporzione di dimensioni e mentre cammina attraverso il centro città, una visita a questo sito intrigante è un must.

Perugina Chocolate Factory

L'Italia ha alcune famose marche di cioccolato e Baci Perugina è conosciuta in tutto il paese per i suoi spettacolari baci di cioccolato.

Situato appena fuori dal centro città, la perugina Chocolate Factory offre una fantastica attrazione alternativa che è ottima per tutta la famiglia, e specialmente per coloro che amano le cose dolci! Un tour della fabbrica richiederà circa 1 ora 15 minuti, durante i quali vedrai la linea di produzione in funzione, assaggi un po 'di cioccolato per appetibilità durante una sessione di degustazione e trascorri del tempo nel museo storico.

C'è ovviamente anche un negozio di articoli da regalo in cui puoi acquistare il tuo peso nel cioccolato se lo desideri!

Volumni Hypogeum

Un'altra attrazione unica appena fuori dal centro storico, il Volumni Hypogeum è un luogo straordinario.

Scoperto nel 1840, questa antica tomba risale al terzo secolo a.C. e fa parte di un'enorme necropoli che contiene oltre 200 tombe separate.

Dedicato alla famiglia Volumni, questa serie di tombe contiene molte delle ricche élite di Perugia di secoli passati.

Ciò che rende questo complesso così speciale è il suo design e l'architettura: l'edificio assomiglia più a un'antica struttura romana con molte palizzate, frontoni e colonne ornate.

Parco regionale del Lago Trasimeno

Questo immenso specchio d'acqua e il parco regionale si trova a ovest di Perugia e può essere raggiunta in auto in circa 25 minuti.

Con una superficie quadrata di 128 km, è uno dei più grandi laghi della regione, e in realtà il quarto più grande in superficie in Italia.

Intorno al lago ci sono una serie di piccole città costiere che sono un luogo affascinante da visitare.

Inoltre, le corse in barca sono disponibili sulle acque protette.

All'estremità meridionale del lago si trova l'interessante isola Polvese: qui puoi trovare un bellissimo castello di pietra e un interessante centro di informazione turistica.

Parco Naturale di Monte Tezio

Situato a nord di Perugia si trova l'immenso Monte Tezio e il parco naturale lo circonda.

In piedi a 961 m di altezza, la montagna è una delle più alte della regione e le pendici sono coperte da foreste verdi verdeggi.

Se stai cercando un posto dove fare un'escursione e sperimentare i bellissimi all'aperto della regione di Umbria, questo parco naturale è il posto perfetto.

Il lato della montagna offre una vista straordinaria sul paesaggio e ci sono numerosi siti diversi nella parte superiore come una stazione radio e alcune vecchie rovine di case agricole ecc.

Nei giorni chiari sei anche premiato con una vista fantastica di Perugia di seguito.

Monte Vibiano Wine Tour.

Perugia è circondato da una campagna fantastica e questa regione italiana è nota per la sua produzione di bei vini.

La cantina Monte Vibiano è un posto meraviglioso da visitare e il brillante eco-tour ti offre la possibilità di esplorare i vigneti e assaggiare un po 'dei deliziosi vini.

Durante il tour guiderai i passeggini elettrici attraverso il complesso e guarderai le operazioni quotidiane della cantina come la raccolta dell'uva, la raccolta delle olive e la creazione effettiva del vino.

I proprietari della cantina sono estremamente cordiali e garantiranno che il tuo tour sia personale e memorabile.

Via Del'accquedotto

Questo antico percorso era solito servire da acquedotto per il trasferimento di acqua dolce attraverso la città di Perugia e ora è un sentiero pubblico.

Allungandosi dal bordo di Via Cesare Battisti al monastero di San Benedetto, è possibile camminare per tutta la lunghezza dell'acquedotto.

Questo meraviglioso percorso ti offre una vista diversa e puoi camminare tra lo storico edificio nel centro storico e vedere anche gli archi ornati originali dell'acquedotto.