Le 10 migliori cose migliori da fare a Póvoa de Santa Iria

Le 10 migliori cose migliori da fare a Póvoa de Santa Iria

Sul fiume Tagus, Póvoa de Santa Iria è un comune bordato da zone umide circa 20 minuti sul treno dal centro di Lisbona. Il Waterside, una volta un alveare di pesca e industria, è stato recuperato con un "parco lineare", trasportandoti sopra le paludi attraverso un lungomare per le vedute da sogno dell'estuario e della sua ricca vita di uccello.

Póvoa de Santa Iria è una città per lo più residenziale, ma ha le misteriose rovine di un castello e uno squisito palazzo del Rinascimento. Le colline a ovest hanno vigneti e stalle per la razza dei cavalli di Lusitano, mentre nei vicini comuni puoi vedere come le persone hanno navigato sul fiume o hanno realizzato la ceramica distintiva del Portogallo ai vecchi tempi.

Esploriamo le cose migliori da fare a Póvoa de Santa Iria:

Parque Ribeirinha

Il Tagus Riverside a Póvoa era quasi inaccessibile fino a un progetto per tracciare otto chilometri di sentieri attraverso le paludi e le vecchie banchine da pesca.

Questo è stato fatto con un lungomare rialzato, che offre a jogger, camminatori e ciclisti viste privilegiate delle zone umide, del fiume e della fauna selvatica che sta tornando alle banche.

Il progetto è stato presentato nel 2013 con un occhio sulla sostenibilità; Anche il centro di interpretazione è ospitato in container riutilizzati.

Questo racconta la storia della pesca del fiume e le barche a vela "vano" in legno che venivano usate per il trasporto merci.

Quinta Municipal Da Piedade

Questa deliziosa tenuta del XVIII secolo è di proprietà della città e ha un importo sorprendente.

La proprietà stessa merita una buccia se hai la possibilità, poiché le stanze, utilizzate per le funzioni sono foderate con piastrelle d'epoca.

I terreni della tenuta sono stati convertiti in un parco pubblico e sono sparsi con piccole cappelle e orari.

C'è una foresta di pini da attraversare, mentre i bambini saranno soffocati con l'Animal Park.

Questo ha razze domestiche come mucche, pecore, capre, asini e pollame tenuti in recinti sani e spaziosi.

Castelo de Pirescoxe

In un aumento del tagus ci sono le rovine di un castello tra i moderni sviluppi abitativi.

Nonostante l'aspetto difficile di queste pareti, l'edificio era più una casa maniero che una fortezza.

Fu costruito per la nobiltà nel 1422, ma quando la loro linea si estinse nel 17 ° secolo la proprietà fu abbandonata e ha decaduto per centinaia di anni.

Le rovine sono una "proprietà di interesse pubblico" nazionale e ci sono molti dettagli per gli appassionati da pore, con crenellazioni e torri, mentre puoi ancora distinguere i resti di un camino in cui la grande sala era.

Palácio de Valflores

Al momento della stesura, questo sublime palazzo del XVI secolo è in impalcatura e sono in corso gli sforzi per ripristinarlo.

Nel 2015 l'edificio era stato nominato come uno dei tesori storici minacciati d'Europa, quindi se sei nel quartiere vale la pena vedere quale sia lo stato di gioco.

Perché non si può negare la bellezza o il significato dell'edificio.

Fu commissionato da João de Barros, un amministratore del re Giovanni III, e l'uomo incaricato della posta commerciale del Portogallo nelle Fiandre.

Con una loggia meravigliosa, è anche uno dei pochi pezzi di architettura residenziale rinascimentale rimasta in Portogallo.

Il sito è attualmente di proprietà del comune di Loures ed è un'altra proprietà di interesse pubblico.

Lisbona

È un viaggio in treno di 15 minuti per Estação do Oriente, e da lì puoi saltare sulla linea rossa della metropolitana di Lisbona e avere accesso completo alla città.

Oppure potresti rimanere sul treno e continuare fino a Santa Apolónia dove l'incantevole labirinto di vecchie strade di Alfama, e una moltitudine di attrazioni e luoghi sarà a portata di mano.

C'è molto di più di quanto possa essere riassunto in un paragrafo, ma devi vedere la maestosa praça do comércio e confrontarlo con il giovane e caotico bairo alto.

Assicurati anche di prendere un po 'di fado, guidare almeno un tram o funicolare e dirigiti verso uno dei musei di livello mondiale.

Per uno che taglia al nucleo del design e della cultura portoghesi, prova il National Tile Museum.

Parque Das Nações

Expo '98 arredò a Lisbona un quartiere completamente nuovo in una parte della città che era in declino dopo che l'industria del lungofiume era passata.

Il Parque Das Nações era la gloria coronante del progetto, un ambiente urbano dinamico con torri, un centro commerciale e attrazioni per i visitatori.

Di notte sembra molto metropolita qui, ed essendo a soli 15 minuti da Póvoa de Santa Iria è la scelta ideale per i pasti serali.

Durante il giorno dovresti fare la passeggiata sul fiume, fare un viaggio panoramico sulla funivia e dare un'occhiata a un paio di attrazioni, una delle quali è coperta successivamente.

Lisbona Oceanarium

Il secondo acquario più grande in Europa è nel Parque Das Nações ed è stato uno degli spettacoli di Expo '98. Semplicemente entrare nell'attrazione è un'esperienza epica in quanto l'edificio è effettivamente nel tagus e si collega con il fiume da un ponte.

La star dello spettacolo è un fantastico carro armato ocean.

Ma questo è uno degli ambienti, che in totale contengono 16.000 animali da 450 specie.

Granchi ragno, cavallucci marini, meduse sono tutti qui, insieme a numerosi anfibi, pinguini e lontre marine.

Museu de cerâmica de sacavém

Un breve viaggio in auto o treno a sud di Póvoa de Santa Iria, questo museo è stato aperto nel 2000 con grande successo.

Nel 2002 ha vinto il Luigi Micheletti Award per la sua innovazione.

Il museo era costruito dal punto di vista del sito della leggendaria fabbrica di campagne di Sacavém, che ai suoi tempi era uno dei punti di riferimento sulla cintura industriale di Lisbona dell'Est di Lisbona.

La fabbrica si è chiusa nel 1994, ma il patrimonio di ceramiche di Sacavém vive nelle gallerie del museo.

Avrai approfondimenti personali sulle persone che lavoravano in fabbrica, esaminano le prese ceramiche che ha prodotto e ammira l'impressionante forno che è stato preservato al centro del museo.

Ponte Vasco da Gama

Un sempre presente sul fiume a sud, il Ponte Vasco da Gama è il ponte più lungo in Europa se includi i viadotti che continuano sulle rive.

Si esaurisce sull'estuario di Tagus per 12.3 chilometri, e ha impiegato poco più di tre anni e quasi un miliardo di dollari per essere completato.

Era pronto in tempo per Expo '98, che trasformò i quartieri nord -orientali di Lisbona.

Se non ti dispiace pagare il pedaggio sulla via del ritorno, potresti attraversare Alcochete e Montijo sulla banca opposta e poi tornare a vedere lo skyline di Lisbona in un modo completamente nuovo.

Museu do neo-realismo

Uno per gli accademici, questo museo sul movimento neorealista del 20 ° secolo del Portogallo è di circa dieci minuti sul treno di Linha da Azambuja.

Neorealismo iniziò negli anni '30, poco prima che Salazar sapesse al potere, e proseguiva fino agli anni '60.

Era una specie di realismo sociale di sinistra e molti dei suoi scrittori, come Alexandre Pinheiro Torres, furono costretti all'esilio durante il regime.

Il museo iniziò come un archivio semplice ma fiorì in un'importante attrazione, con prime edizioni, opere d'arte, collezioni iconografiche e una grande biblioteca di materiale stampato e audiovisivo.

Trip del fiume sul Varino "Liberdade"

Il museo municipale di Vila Franca de Xira ha ripristinato un vecchio vano di legno e organizza viaggi sul tagus da maggio a ottobre.

Barche come il "Liberdade" erano una caratteristica dell'estuario di Tagus e lo scafo piatto e la prua alta hanno permesso alle navi di navigare in modo sicuro nelle sezioni più basse del fiume.

Avrai una vista più stretta delle isole fluviali disabitate, vedi bellissimi uccelli acquatici e avrai un'idea di come sarebbe stata la vita del fiume fino al 20 ° secolo.

La barca si basa sul molo di Póvoa de Santa Iria, quindi puoi portare il treno fino a Vila Franca de Xira e quindi utilizzare questo modo di trasporto unico per tornare.

Equestrismo

Le radicali paludi sulla riva opposta del tagus divennero il terreno riproduttivo sia per i tori combattenti che per gli agili Lusitano Horse.

Questa razza è fondamentale per l'identità della regione e se desideri vederla in azione puoi fare il breve viaggio verso il Lezíria Grande Riding Center.

Qui cavalieri e cavalli e addestrati a prendere parte a diversi spettacoli internazionali all'anno e mette in scena dimostrazioni equestri a tema storicamente al centro.

E se desideri guidare un Lusitano e prendere una lezione di equestrismo ci sono stalle entro dieci minuti da Póvoa de Santa Iria.

Festival locali

Il principale festival annuale di Póvoa de Santa Iria è in onore di Nossa Senhora da Piedade (Nostra Signora della Misericordia) e si verifica il primo fine settimana di settembre.

Ci sono molti piccoli rituali che sono ancora osservati, come una cerimonia di allevamento di bandiere, griglie sardine e solenne processioni.

Questi sono intervallati da feste, concerti rock ed elettronici, nonché spettacoli di Fado.

L'intero festival viene quindi messo al termine con uno spettacolo pirotecnico a mezzanotte di domenica.

Turismo del vino

Nonostante sia in contatto toccante di Lisbona, c'è una serie di attività rurali disponibili in pochi minuti da Póvoa de Santa Iria.

Uno di questi sono i tour della cantina, poiché le colline nell'entroterra sono decorate con vigneti che coltivano Tempranillo e Touriga Nacional Grapes for Reds e la varietà Arinto per i bianchi.

E anche se non sei un intenditore di vino, è sufficiente solo essere in grado di visitare alcune di queste vecchie proprietà, risalente al 1700 o prima.

I Quinta Das Carrafouchas, e il suo cortile piastrellato e la Quinta de São Sebastião sono entrambi tesori barocchi.

Centro Vasco da Gama

Anche 15 minuti sul treno sono questo colossale centro commerciale del Tagus nel Parque Das Nações.

Se hai bisogno di un'attività di un giorno di pioggia o ti senti come sfogliare alcuni negozi di strada, avrai tutto ciò che potresti sperare in questo arioso centro commerciale moderno.

Oltre ai 170 negozi ci sono 33 ristoranti e un cinema multi-schermo.

Se sei a una fine sciolta di sera, questo maggior numero di film in Portogallo usa i sottotitoli invece di doppiarsi.