Le 10 migliori cose migliori da fare in sacavém

Le 10 migliori cose migliori da fare in sacavém

A nord -est di Lisbona e accanto al parque Ultramodern Das Nações, Sacavém è una ex parrocchia industriale dell'estuario di Tagus. Molti mestieri erano basati qui, ma uno ricordava con affetto era l'industria della ceramica. Tutto tranne un forno è scomparso ora, e questo è ospitato all'interno di un museo assorbente sulla vecchia piastrella e business delle stoviglie di Sacavém.

Sacavém era il sito di una mitica battaglia nel 1147, e la chiesa parrocchiale ha una reliquia interessante affermava di essere da quel momento. I tuoi occhi si rivolgeranno al fiume, dove il ponte più lungo europeo si estende sull'estuario e dove troverai il mondo delle attrazioni e l'architettura affascinante creata per l'Expo '98 di Lisbona.

Esploriamo le cose migliori da fare in Sacavém:

Lisbona

Puoi vagare per la capitale del Portogallo ai contenuti del tuo cuore da Sacavém.

Un modo per arrivare al lungomare di Lisbona è catturare il treno pendolare di Linha Azambuja fino alla stazione di Santa Apolónia.

Da lì puoi strofinare le belle strade tortuose del quartiere di Alfama, riposando a panorami scenici che fanno valere la salita ad ogni passo.

Cattura il tram qui e visita la cattedrale e il castello di San Giorgio.

Un altro modo per entrare in Lisbona è catturare la linea rossa della metropolitana da Oriente o Moscavide vicino a Sacavém.

Nel giro di pochi minuti puoi raggiungere l'eccezionale Museo Caluste Gulbenkian, il distinto Praça do Comércio e il National Museum of Ancient Art.

Museu de cerâmica de sacavém

Prima di chiudere nel 1994 il Fábrica de Loiça de Sacavém, la fabbrica di ceramiche, era un grande datore di lavoro in città.

È stato chiuso per sei anni prima che il sito fosse riconfigurato in un'attrazione per visite, ricevendo il Luigi Micheletti Award nel 2002 per il miglior museo europeo.

Il fulcro è il grande forno della fabbrica, che è stato ripristinato sotto un tetto di vetro adattato e può essere ispezionato da una passerella elevata.

Ti verrà dato lo sfondo sulla storia del 20 ° secolo di Sacavém e visualizzerà le piastrelle, le pentole e le stoviglie prodotte dalla fabbrica.

Igreja de Nossa Senhora da Purificação

La prima pietra della chiesa parrocchiale di Sacavém fu posta nel 1596 da Miguel de Moura, che era il governatore del Regno del Portogallo sotto il re Filippo II quando il paese faceva parte dell'Impero spagnolo.

La chiesa fu costruita per il convento de nossa senhora dos mártires e da conceceição dos milagres.

Ha ancora la sua discreta facciata manierista, con un'immagine della Vergine all'interno di una nicchia a metà del campanile.

Il carattere battesimale ha un retroscena fantasioso; Apparentemente è la cupola rovesciata di una vedetta usata dal guardiano morestro di Sacavém nel periodo islamico.

Dopo la sconfitta nella battaglia di Sacavém si convertì al cristianesimo e fu il primo eremita nella cappella che qui davanti al convento.

Capela de Nossa Senhora da Saúde e de Santo André

Questa bella cappella con pareti blu e bianche, è su Largo Cinco de Outubro, che è il centro storico della città.

La piazza è un posto dove fermarsi per qualche minuto e ha un paio di caffè che hanno posti a sedere all'aperto, così come negozi locali come una panetteria e un droghiere verde dietro l'angolo.

L'attuale cappella è del XVI secolo, ma ce ne sarebbe stata una qui molto prima, collegata a un ospedale per i pellegrini.

Sull'architrave legge un'iscrizione che commemora i lavori di restauro avvenuti nel 1756, l'anno dopo il terremoto cataclismico di Lisbona.

Sulle pareti interne ci sono piastrelle verdi e bianche in un motivo a diamante, mentre l'altare barocco barocco al 18 ° centro.

Ponte Vasco da Gama

Il viadotto di questo 12.Il ponte di 3 chilometri segna il confine meridionale di Sacavém.

In ogni caso, questa è una megastutto; È il ponte più lungo in Europa, arricciandosi dell'estuario di Tagus a Montijo.

Il progetto è costato più di $ 1 miliardo ed è stato completato per tre anni in tempo per l'Expo '98, la mostra internazionale di Lisbona che ha trasformato completamente la parte di acqua nel nord -est di Lisbona.

Lo scopo del ponte era di alleviare il carico del traffico sull'iconico ponte 25 de Abril e farlo in modo che le persone che viaggiano da nord a sud attraverso il Portogallo non avrebbero dovuto passare attraverso il centro di Lisbona.

E per design, il Ponte Vasco da Gama è stato aperto al 500 ° anniversario di Vasco da Gama scoprendo un passaggio in India.

Jardim do passeio dos heróis do mar

Se non ne hai mai abbastanza di quel ponte da record, c'è un parco direttamente sotto di esso sulla riva del fiume.

Guardando attraverso la vasta distesa dell'estuario e vedere il ponte scomparire in distanza puoi davvero comprendere la portata di questa bestia.

Il parco ha passerelle sull'acqua, con panchine dove puoi fissare in soggezione la potente costruzione accanto a te, così come un molo di pesca che spinge fuori nel tagus.

Casa-Museu José Pedro

Dopo aver studiato la fabbrica di ceramiche potresti avere fame di saperne di più su questo artigianato in genere portoghese.

Nel vecchio centro di Sacavém su Rua Dos Combatentes da Guerra c'è un altro museo più piccolo nella casa dell'uomo che era il principale ceramista della fabbrica per 40 anni.

José da Silva Pedro morì nel 1981 e aveva trascorso gli ultimi 20 anni della sua vita a costruire un villaggio in miniatura di edifici e figure in ceramica nel suo cortile.

Parque Das Nações

Direttamente a sud del Jardim do passeio dos heróis do mar e appena cinque minuti dal centro di sacavém, il parque das nações era la sede di Expo '98. Ha trasformato un sito industriale in disuso in un paesaggio urbano futuristico, con torri, sale espositive, più grande arena al coperto del Portogallo, installazioni artistiche moderne e un centro commerciale.

Ora c'è un nuovo marina elegante per andare con le decine di bar e ristoranti, percorsi sul fiume e giorni fuori per tutta la famiglia.

È altamente raccomandato di notte quando tutto è illuminato e puoi vagare lungo il fiume da Sacavém per un pasto o un drink.

Lisbona Oceanarium

L'attrazione principale nel parco è questo sensazionale acquario, bloccato nell'acqua e si unì alla banchina da una passerella.

Questo è il giorno più popolare fuori a Lisbona e il più grande acquario interno in Europa.

Ci sono un sacco di carri armati e recinti qui, ma quello che dà all'attrazione il suo nome è il magnifico Oceanarium, un serbatoio da 5.000 metri cubici, profondo sette metri e imita l'ambiente oceanico.

Questo solo serbatoio ha più di 100 diverse specie marine, tra cui un enorme pesce sunfish, squali, barracuda e raggi.

C'è molto di più oltre, con pinguini e lontre e scogliere abitate da stelle marine, cavalli marini e pesce tropicale caleidoscopico.

Pavilhão do conhecimento

Dopo pranzo potresti renderlo un doppio capo educativo, visitare questo museo scientifico per bambini accanto all'Oceanarium.

È una di una nuova generazione di attrazioni che incoraggia i bambini ad imparare attraverso la sperimentazione e l'interattività.

Non ti sembrerà di lavorare per loro, ma raccoglieranno approfondimenti su tecnologia, matematica, fisica e mondo naturale.

Puoi guidare una bici su un filo alto, creare enormi bolle di sapone, testare i nervi su una roulette di shock elettrico e costruire la tua centrale elettrica.

Teleférico da Expo

Sali sulla macchina via cavo per una vista a volo d'uccello del parque das nações e per vedere l'estuario e il ponte in tutta la loro maestà.

È l'unico modo per ottenere un panorama del sito poiché il mazzo di osservazione sulla torre Vasco Da Gama a forma di vela è chiusa dopo la mostra.

L'auto cavo attraversa il porto turistico e corre dalla torre fino all'Oceanarium.

Un viaggio di andata e ritorno è di € 5,90 e l'attrazione corre fino alle 18:00 in inverno, 19:00 in primavera e autunno e 20:00 in estate.

Meo Arena

C'è sempre qualcosa che sta succedendo in questa arena da 20.000 posti, che si tratti di un evento sportivo internazionale, una grande conferenza di grande concerto.

Negli ultimi 18 anni dozzine di atti popolari come Lady Gaga, Shakira, Adele e Justin Bieber, nonché un intero catalogo di rock band ha suonato qui.

Ma se sei qui in qualsiasi altro momento è un altro dei monumenti strabilianti del parque das nações.

L'architetto era Regino Cruz e in linea con il tema dell'Expo che ha disegnato sul mare per ispirazione, creando un tetto fatto di legno piuttosto che in cemento in acciaio e progettandolo per assomigliare a una nave Carrack come cenno all'era portoghese della scoperta.

Parque Linear Ribeirinho do estuario do tejo

Lontano dal colossale ponte, l'estuario di Tagus è anche un tesoro naturale come habitat per una moltitudine di uccelli, che risiede tutto l'anno, fermandosi mentre migrava o semplicemente spendendo i loro inverni in climi più caldi.

A pochi minuti da Sacavém è un parco aperto nel 2013, che consente l'accesso a sei chilometri della riva del fiume, molti dei quali erano impraticabili a causa delle zone umide.

Un lungomare rialzato ti porta lungo gran parte del percorso e ha schede di interpretazione che ti raccontano dei palafitte, dei gusci e degli aironi che prosperano nelle canne e nei fanghi.

E se hai solo bisogno di un posto per un jogging mattutino, i grandi cieli dell'estuario dovrebbero eccitarti.

Quinta Municipal Da Piedade

"Quintas", paesi di campagna con i loro terreni agricoli, un tempo erano abbondanti intorno a Sacavém, ma l'industrializzazione e le aree residenziali in espansione rappresentavano la maggior parte di esse.

Un sopravvissuto vicino è il Quinta Municipal Da Piedade, che come ti dice il nome è di proprietà del comune, trasformando la dimora del XVIII secolo in una sede per eventi, mentre i terreni sono un parco pubblico.

Il parco è una vera delizia con piccole cappelle e orari, uno, l'oratório de são jerónimo ricoperto di azulejos blu e bianco.

E hai i piccoli al seguito che potresti portarli per incontrare capre, asini e polli nella fattoria educativa tra i boschi di olive e la pineta.

Centro Vasco da Gama

Apertura nel 1999, questo centro commerciale a Parque Das Nações è la migliore opzione locale se vuoi fare shopping di High Street di fascia media.

Il centro è appena cinque minuti in auto da Sacavém e ha marchi iberici come Oysho, Bershka, Mango e Zara, tutti ora in quasi tutte le grandi città in Europa.

C'è anche una food court con caffè e fast food come Subway e McDonalds, nonché un cinema in cui ogni film di Hollywood sarà in inglese a parte i film per bambini, che di solito sono soprannominati.