Le 10 migliori cose migliori da fare a Torres Novas

Le 10 migliori cose migliori da fare a Torres Novas

Torres Novas è una bella città nella regione del Ribatejo centrale del Portogallo, sorvegliata dalle temibili mura di un castello medievale. La grande pretesa culturale di fama della città è il venerato pittore portoghese Carlos Reis, che è nato qui nel XIX secolo. Ha fatto un nome per le sue raffigurazioni di scene bucoliche e il museo municipale ha una forte collezione del suo lavoro e dei suoi pezzi dei suoi famosi contemporanei.

Per l'aria fresca e i grandi all'aperto, due massimi di gesso, i Serras d'Aire e Serra Dos Candeeiros, si alzano in Occidente. Questi sono conservati da un parco naturale e puoi avventurarti per rintracciare grotte sotterranee e impronte lasciate da colossali dinosauri.

Esploriamo le cose migliori da fare a Torres Novas:

Castello di Torres Novas

Il monumento di spicco in ogni senso, il castello di Torrres Novas è un segno del valore politico e strategico della città nei tempi medievali.

Fu sollevato dai Mori nel 1100SM e una volta che era saldamente nelle mani cristiane divenne parte della linea Tagus (Linha do Tejo). Questo era un sistema di castelli su una linea orizzontale che proteggeva la riva destra del fiume Tagus.

Durante la passeggiata da Praça 5 de outubro c'è un pannello di piastrelle che interpreta l'assedio di 10 giorni nel 1190 che ha portato fine al controllo morestro.

La struttura è essenzialmente un guscio, con un'immensa tenda esterna che ha 11 torri da scalare per i panorami del Ribatejo.

Nel mezzo c'è un tranquillo giardino con i cipressi e i pini del guardiano del 14 ° secolo sotto il XIV secolo.

Museu Municipal Carlos Reis

Torres Novas ha accumulato più di 30 opere di Carlos Reis.

Questi sono nei paesaggi pastorali del museo municipale e abbinano i ritratti di folk rurali.

I suoi dipinti sono appesi accanto alle opere da altri rispettati artisti portoghesi, come José Malhoa, che lavorava all'incirca nello stesso momento ed è stato anche ispirato da temi pastorali.

La bella arte è solo un quarto della mostra: puoi anche pore su tesori liturgici e archeologia romana dagli scavi locali.

E nelle gallerie etnografiche gli strumenti agricoli antichi, gli strumenti musicali e i costumi danno vita alle scene dipinte da Reis e Malhoa.

Rovine romane di Villa Cardillio

Quando questa ricca villa fu scavata per la prima volta nel 1962, fu scoperta una serie sbalorditiva di manufatti, da oggetti di bronzo di tutte le descrizioni a monete, ceramiche, gioielli e vetreria dall'Egitto e Assiria.

La maggior parte di questi è finita al Museo Comunale di Carlos Reis.

Indagare il sito scoprirai i intricati mosaici sul pavimento, con complicati motivi geometrici.

La villa era incentrata su un classico peristyle, un cortile aperto con un colonnato, e questo è lungo 20 metri con sezioni più basse delle colonne ancora in posizione.

C'è anche un Exedra (Portico) posato con Opus Signinum (piastrelle schiacciate), mentre puoi anche vedere cosa resti dei bagni, con le zone calde e fredde chiaramente delineate.

Igreja da Misericórdia de Torres Novas

Il monumento religioso più opulento della città, questa chiesa è dalla metà del 1500, con decorazioni e accessori aggiunti in fasi nei prossimi 200 anni.

Per entrare, devi scalare una scala barocca che ti solleva verso un portale splendente tardivo con colonne e tidimenti.

All'interno c'è una decorazione abbagliante ad ogni angolazione, sia che si tratti del soffitto a corto di allentati sapientemente scolpiti dal 1500 o dai pannelli Azulejo del 1600 che coprono ogni centimetro delle pareti.

Cerca la scena della natività, scolpita dal famoso scultore del 18 ° secolo Joaquim Machado de Castro.

Praça 5 de outubro

Torres Novas può essere modesto, ma sembrerà una città in questa impressionante piazza centrale.

Il bordo meridionale di Praça 5 de outubro è fiancheggiato da caffè che hanno terrazze benedette con una vista da cartolina del castello.

Anche l'ufficio turistico è qui, così come un paio di hotel alloggiati in belle dimore a quattro piani.

Date le grandi proporzioni della piazza e la posizione centrale, ospita la maggior parte delle celebrazioni pubbliche della città.

Vieni all'inizio del giugno e Yuo può essere coinvolto con Memórias da História, una fiera medievale con un mercato, seminari artigianali e rievocazioni che si basano su un grande cast di volontari.

Grutas de Lapas

Sotto il villaggio di LaPas a due chilometri da Torres Novas c'è uno spettacolare labirinto di tunnel che è stato caduto dalla roccia morbida tufa.

Solo chi ha scavato questi tunnel e per quale scopo rimane un po 'un enigma; Le teorie variano dalle tribù neolitiche per il rifugio, ai cristiani in cerca di rifugio durante i tempi romani o per i mori per la difesa e lo stoccaggio.

Possono anche essere stati solo una miniera medievale per il materiale da costruzione, poiché la maggior parte delle case dei lapas sono costruite dalla stessa pietra tufa.

Ad ogni modo, puoi venire ed esplorare; Tutto quello che devi fare è bussare alla porta del custode che ti farà entrare.

Moinhos da Pena

In una scena molto pastorale c'è una fila di 12 piccoli mulini a vento pubblicati su una cresta sul villaggio di Assentis.

Quanti anni hanno i mulini, ma ciò che è noto è che stavano ancora macinando la farina fino al 1965. Nel 1992 sette di loro furono ripristinati all'ordine di lavoro e riaperti come museo.

È da qualche parte a venire e contemplare la campagna e controllare gli interni di questi edifici in cui la farina è ancora a terra.

C'è anche uno snack bar sul sito, che è tutto l'invito di cui hai bisogno per spendere un po 'più a lungo in questa impostazione memorabile.

Museu Nacional Ferroviário

EntiRoncament, proprio accanto a Torres Novas, è una città ferroviaria fondata a un incrocio nella rete ferroviaria del Portogallo nel XIX secolo.

Non c'è più casa adatta per un museo ferroviario nazionale del Portogallo, approfondendo 160 anni di viaggi ferroviari nel paese.

Il set di locomotive a vapore e diesel è l'evento principale e puoi salire a bordo delle carrozze reali e presidenziali.

Questo rotolamento integrato da circa 36.000 articoli come attrezzature di segnalazione, raccordi per biglietti antichi, poster, tessuti, utensili da cucina e molto altro ancora.

Parque Natural Das Serras D'Aire E Candeeiros

Il lato occidentale di Torres Novas si sovrappone a un parco naturale che salvaguardano due gamme di gesso.

Oltre terra, aria fresca e esercizio fisico sono in ordine in un paesaggio per lo più senza alberi che ha una netta maestosità ad esso.

Ci sono 16 passeggiate da intraprendere e una, la Rota Das Minas Da Bezerra, ti conduce in una zona mineraria che è stata abbandonata per più di mezzo secolo.

C'è molto da fare sotto la superficie del parco, dove la roccia morbida è stata scavata dai fiumi sotterranei.

Ci sono alcune grotte da vedere, come le grotte di Mira de Aire, a 15 chilometri da Torres Novas, pieni di bizzarre concrezioni.

Monumento naturale Das Pegadas de Dinossáurio

Sul angolo orientale del Serras de Aire e Candeeiros Natural Park, a pochi minuti da Torres Novas, sono le impronte lasciate dai dinosauri sauropodi nel periodo di medio giurassico circa 175 milioni di anni fa.

Questi animali erbivori sono tra le più grandi creature di sempre a camminare sulla terra, pesando fino a 70 tonnellate e raggiungendo 30 metri di lunghezza.

Le stampe, un metro di diametro, sono state scoperte per caso in una cava.

Questo è ora tenuto come un parco di 20 ettari, in cui è possibile tenere traccia dei gradini di un singolo dinosauro di quasi 150 metri, trovando 20 stampe mentre vai.

Puoi ottenere un po 'di background in questo luogo unico con un video introduttivo, mentre le visite guidate sono disponibili su richiesta.

Reserva Natural do Paul do boquilobo

Dove il fiume Almmonda scorre nel tagus c'è una zona delle zone umide di oltre 520 ettari.

Il fascino di questo spazio risiede nella sua uccello, che cambia di stagione in stagione ed è ricco di trampolieri e uccelli acquatici.

Vieni a fare una passeggiata intorno a metà luglio e sarai accolto dallo spettacolo stimolante di migliaia di aironi.

Poi a novembre e febbraio grandi stormi di anatre e oche si fermano sulle loro migrazioni pan-continentali.

In qualsiasi momento la riserva è un ambiente rilassante da passeggiare, con salici e campi di canna sulle rive della Almondama.

Golegã

Un tiro di pietra da Torres Novas è Golegã, "Capitale del cavallo" del Portogenica. Ogni novembre questa piccola comunità del Tagus è il palcoscenico per la Feira Nacional Do Cavalo (National Horse Fair), un evento che può essere ricondotto al 1571. Golegã ha sempre vantato per studi più prestigiosi del Portogallo per il favoloso Lusitano Horse.

E per dieci giorni c'è un vivace programma di competizioni equestri e spettacoli artistici per celebrare questa eredità.

Golegã si sente un po 'come una città occidentale in questo momento, quando le persone indossano attrezzature tradizionali e parcheggiano i loro cavalli fuori negozi e ristoranti.

Tomar

Tomar è una città templare di Cavalieri fondata sulla terra concessa all'ordine dopo che questa regione era stata riconquistata dai Mori nel XII secolo.

Su un'alta collina c'è il Convento de Cristo, con una chiesa circolare romanica nel suo cuore che si basava sulla chiesa del santo sepolcro di Gerusalemme.

Nel convento e le fortificazioni che lo proteggono c'è una vasta gamma di fiori architettonici come un'iconica finestra manuele del XVI secolo nella casa del capitolo e quattro meravigliosi cavalieri.

Molto in basso è la città, che è stata elaborata da Scrath su un sistema a griglia negli 1110, usando la geometria sacra per determinare le distanze tra le chiese e i conventi.

Museu Agrícola de Riachos

Quando l'industria arrivò a Ribatejo nel XIX secolo, i modi di vita che erano esistiti invariati per centinaia di anni furono persi durante la notte.

Questo museo etnografico nel villaggio locale di Riachos ha messo insieme un grande raggio di attrezzi agricoli in una tipica fattoria con una cantina e un fienile.

Ci sono artigianato più tempoworn, vecchi carrelli di legno, una stampa di vino originale, un rame e una serie di falci e zappe.

Ma la migliore mostra di tutte è il bellissimo trattore a vapore dei primi del 1900.

Cibo e bevande

La cucina Ribatejo è senza pretese e soddisfacente e fonde i suoi ingredienti a livello locale.

Se vuoi essere autentico, ordina il riso con Morcela (salsiccia di sangue) per iniziare e poi passare alla giovane capra arrostita con aglio o cotto lento in una pentola di argilla con pancetta (à moda da serra). Le anguille sono abbondanti nel tagus e vengono fritte, grigliate o negli stufati nei ristoranti di Torres Novas.

Per quanto riguarda il vino, sei nella versatile regione del ribatejo doc e i vini possono essere bianchi, rossi, rosé, scintillanti o dolci.

Ci sono due proprietà, Quinta do Vale Pequeno e Quinta de S. João Batista, felice di darti uno sguardo interno alla produzione.